lunedì 11 luglio 2011

MA CHI E' L'ASSASSINO?

È la domanda che mi rivolgo la sera, anzi la notte, prima di mettermi a letto.

Il genere di films che preferisco vedere quando le TV si degnano di trametterli sono i gialli, i polizieschi, i thriller e i legal thriller, truculenti o meno.

Esaminando l'elenco quotidiano dei programmi di qualsiasi TV, pubblica o privata, scelgo soltanto films trasmessi dalle 21 in poi.

Vedo raramente programmi di ogni tipo – mi risparmio le incavolature - salvo il TG TRE delle 19.00 e, appunto, soltanto di sera, cerco films del genere che ho indicato.

C'è un problema però.

Dopo circa mezz'ora che il film – qualsiasi film – è iniziato, cado in letargo.

Mi prende una botta di sonno da farmi fare un bel viaggio nel mondo dei sogni.

Quando mi risveglio – non meno di un'ora dopo – apro gli occhi e osservo che sullo schermo del TV ci sono scene di films di guerra, oppure di fantascienza o ancora qualche documentario sul Machu Picchu in Perù e luoghi del genere. Combinazione niente film hard.

Poiché evito sempre di leggere qualche cenno della trama per potermi gustare completamente il film e questa narra di omicidi dei quali riescono sempre a scoprire l'assassino, io rimango come un baccalà a chiedermi "ma chi era il o la Killer" ?

E ancora, nei legal thriller: "è stato assolto o condannato l'imputato"? Chi l'ha spuntata l'accusa o la difesa?

In parole povere ho visto film solo dal capo, la coda mai.

Adesso che ci penso undici mesi fa non andavano così le cose.

Evidentemente la "cura da cavallo" che sto facendo qualche guasto lo sta procurando dentro il mio organismo.

È vero che, come afferma vigorosamente il medico, "dobbiamo" (?) preoccuparci soltanto del tic-tac. E il resto ? Conta poco. Se lo dice lui.

Anche per i romanzi che ho letto e che leggo attualmente, sempre dello stesso genere, uso la medesima tattica, o meglio, non leggo né la seconda, né la terza e neppure la quarta di copertina per evitare di conoscerne la trama prima.

Certo che ne ho di piccole manie.

24 commenti:

riri ha detto...

Aldooo!! Ma che manie..anch'io faccio come te, per i libri e per i film..non ne parliamo, soprattutto in questo periodo di caldo, notti con poco sonno...la sera un film giallo a sfondo psicologico, della serie CSI, NCSI, LUTHER,CRIMINAL MINDS, per intenderci, per fortuna durano circa un'ora, eppure mi succede di appisolarmi sul più bello..per fortuna che alcuni li ridanno ..
Chi è l'assassino? In genere il marito su commissione per ereditare, il maggiordomo, perchè la signora l'ha usato e messo da parte, il postino, perchè la lettera non arrivava mai:-)))Hai notato che anche nei film gialli le donne assassine sono più assassine dei maschi?:-)))))Un abbraccio Aldo e buon inizio settimana da noi tutti e se ti perdi un finale...sorridi..perchè la vita è tutta un quiz:-))

luly ha detto...

Aldo caro, di manie ne abbiamo tutti e per tutti i gusti!:)
Tranquillo, oltre al tic-tac non c'è altro di cui preoccuparsi, sei forte!:)

upupa ha detto...

Carissimo Aldo ...e chi non le ha le manie??????????????? Non sto ad elencarti le mie...anche averle è una mania!!!!!

Pupottina ha detto...

scopro con piacere che ci piacciono gli stessi film e gli stessi generi di libri...
te ne consiglio uno per stasera ... c'è un Liam Neason che si dà in scene d'azione che dubito ti faranno addormentare... eheheheh è "io ti troverò" ho visto la publbicità stamattina... se non riesci a vedere la fine te la dico io domani ;-)
altrimenti, come dici Riri, è meglio guardare una serie tv, perché durano solo 50 minuti e magari ce la fai a vedere il finale... eheheheh le sere in cui sono molto stanca opto per quelle... altrimenti programmo il registratore per la fine del film in modo che non resto con il dubbio di chi era il cattivo ;-)
con i libri, per fortuna, basta mettere il segnalibro quando gli occhi iniziano a chiudersi

^__________^

buon inizio settimana

Ernest ha detto...

Pensa Aldo che mi tocca raccontare il finale dei film alla mia fidanzata alla mattina...
:)

chicchina ha detto...

Più o meno succede anche a me.Solo che ,quando mi sveglio,credo sempre di essere in pusa pubblicità.E aspetto,aspetto,e rischio di vedermi invece un'altro pezzo di film,ovviasmente senza finale.
Ma che importa,Aldo,c'è il caldo,c'è da controllare il nostro tic-tac-vale anche per me,e c'è che possiamo inventarcelo noi,il finale,con un po di fantasia e secondo i nostri gusti.
Buona settimana,e per le curiosità più impellenti,lanchia un help in rete,qualcuno risponderà.
Ciao

enrico ha detto...

anche mia moglie non vede un finale, poi viene a chiederlo a me , ma io ero su feisbuc! accidenti!

cristiana2011 ha detto...

Aldo punta il video registratore e registrati il finale.
Altrimenti, telefonami, se c'è un giallo,un thriller o una spy story, in genere non me le perdo.
Ciao amico
Cristiana

dony ha detto...

Ciao Aldo!
Grazie per il commento, io ti seguivo gia' l'anno scorso, ai tempi del mio vecchio blog, con un altro account che poi ho cancellato...pero' non ti ho mai scritto messaggi, chissa' poi perche'...
Sono contenta di averti ritrovato.
Penso che le tue manie non siano affatto preoccupanti, potresti avere la casa strapiena di videocassette con registrati tutti i films di cui ti perdi il finale, e invece ti tieni la curiosita'...non sei per niente grave!!!
Condivido pienamente l'opinione sulla spazzatura in cui si è trasformata la nostra tv, io sono ad un solo passo dal gettarla in una discarica, tanto guardo solo Criminal Minds e mi pare che in commercio ci siano i dvd, che posso guardare anche al pc!
Buona serata!
Dony

zicin ha detto...

Aldo, anche io ho una mania... non guardo la tv perchè mi capita la stessa cosa... allora preferisco stare al pc a commentare...
Dici che è grave?
A presto

Adriano Maini ha detto...

Io da sempre, invece, non riesco a ricordare le trame dei film visti!

Ragno ha detto...

Potresti scrivere delle recensioni sugli inizi dei film...
Oppure iniziare ad utilizzare copiosamente Emule e guardarti un film in 10 sere.

Pupottina ha detto...

sono contentissima di averti proposto qualcosa che ti è piaciuto
buona giornata Aldo

^___________^

Nounours(e) ha detto...

Aldo, mi sono appena chiesta e non è la prima volta, come mai non ricordo certi titoli, gli autori, i nomi in genere. Però mi ricordo le storie: di fantasia e reali, magari non tutte dall'inizio alla fine. Di certe storie ricordo solo alcuni particolari e la riflessione di oggi sul mio modo di ricordare è che presto attenzione ai fatti più che alle persone. Insomma la persona è e mi rimane impressa per quello che esprime. La persona è lei stessa+la sua storia, in ultima analisi è il suo vivere.
Il mio vivere quindi è complesso e anche imperfetto, sotto certi aspetti ( ho cominciato a farmi di quelle pause-sonno che non ti dico!), ma lo considero "totale" cioè vissuto in pieno, come il tuo! In fondo dove manca un pezzo di film ci hai messo una bella dormita!
Un abbraccione, Nou.

Sandra M. ha detto...

Ciao Aldo. Anche a me piacciono quei film e quei romanzi lì, soprattutto d'estate (chissà perchè). La botta di sonno viene anche a me che non curo il tic-tac, sai!E con i gialli .. eh, è un bel pasticcio perdere un pezzo. Io faccio come dice Cristiana: se mi interessa davvero registro. Ma, lo vuoi sapere? , se registro difficilmente mi addormento ... mah, siam proprio tutti strambi,veh!

Tina ha detto...

Preferisco la rete ;-))

Ascolto i TG (se sono al PC giro le spalle alla TV), ma niente altro. ;-))

La lettura ... mi posso definire "onnivora", scartando a priori i romanzi rosa e la Susanna Tamaro, leggo dal giallo alla fantascienza e i maestri come Camilleri ;-))

E' solo il tica tac Aldo, il resto è perfetto...non saresti Aldo ;-))

A proposito, dalle mie parti hanno lasciato un commento per te ;-))

Ora lo scrivo a Robi che se vuole commentare da te deve creare l'account google ... buona serata Aldo ;-))

Tina ha detto...

Anzi, te lo copio ;-))

Cara Tina,
approfitto del tuo post per far sapere ad "Aldo il monticiano" che non riesco a commentarlo, ma seguo sempre con piacere i suoi delicati, romantici racconti di vita quotidiana e dintorni. I suoi scritti mi infondono quella insolita leggerezza che porta al sorriso.
Grazie per il "collegamento" . Ciao da r/l

Scritto da: cipralex1 | 12/07/2011

riri ha detto...

Qui piove, quasi quasi mi sposto al sud:-) Un abbraccio e buona giornata:-)

nadiaconsani.myblog.it ha detto...

Ciao Aldo, è un male comune quello di addormentarsi alla TV... ma perché trasmettono qualcosa di talmente interessante da non farti conciliare il sonno? :-)
Menomale che io la guardo poco!
Un caro saluto.
Nadia

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Eh..quando vado a scuola anch'io verso le 22.30 mi addormento davanti alla TV e perdo sistematicamente i finali dei film. Ma io dico farli cominciare alle 20.30 come una volta pare brutto?
Però devo dire che poltronata faccio sonni favolosi, forse anche migliori di quelli lettosi!
Baciii

rosy ha detto...

Aldo, queste non sono manie
La TV mi fa sempre addormentare
colpa anche della pubblicità
se sul più bello
-zac che arriva lei e tra generi alimentari, profumo e roba varia
il cervello almeno il mio va in tilt
e perdo il filo e mi addormento.
Come vedi e come leggo dai commenti
succede quasi a tutti la stessa cosa.


Un bacio e buona giornata

Maraptica ha detto...

Eppure io non sto facendo alcuna cura ma... crollo peggio di te. Non riesco a finire un film, non uno Aldo! :) Un salutone

Paola ha detto...

Aldo caro parecchie volte capita anche a me di appisolarmi davanti alla TV specie in questo periodo con il caldo afoso che debilita... :-)))
E poi le manie le abbiamo tutti... non ti crucciare Aldone che sei un mito... bacioni!!!

Luigina ha detto...

Aldo Ho 20 anni meno di te, ma faccio come te quando guardo la TV o leggo un libro: possono essere le trasmissioni o le storie più interessanti, ma l'abbiocco arriva dopo meno di mezz'ora, però ho trovato il sistema per recuperare i film e le trasmissioni che mi perdo: RAI replay