lunedì 10 febbraio 2014

IN TUTTA CONFIDENZA

= Pronto Clorinda?
= Chi parla?
= Scusa, dovevo dire prima il mio nome, sono Giorgia
= Ci conosciamo?
= Di persona no però abbiamo una comune amica Onorina Busi
= Ah, vero, la conosco da tempo
= Sì, me l'ha detto ed è lei che mi ha dato il tuo numero di telefono
= Va bene, dimmi tutto, in cosa posso esserti utile?
= Si tratta di questo: una ventina di giorni fa l'ho incontrata in via del Corso che usciva da un portone...
= Non mi sembra che lei abiti in via del Corso e, per quello che so, anche se è un bel po' di tempo che non la vedo e non la sento, lei lavorava in un supermercato nei pressi di Roma 70, un quartiere residenziale di via di Grotta Perfetta...
= Esattamente, ancora ci lavora, ma non è quello che mi ha fatto incuriosire, se hai qualche minuto ti racconto...
= Nulla di urgente, racconta pure...
= Onorina non era sola ma con lei c'era un tipo alto, leggermente brizzolato, un bell'uomo credimi, vestito elegantemente...
= Che c'è di strano, lei è una bella ragazza e quindi...
= Lo so, il fatto però è che loro due stavano litigando di brutto, ma quando Onorina mi ha visto ha smesso di farlo e si è avvicinata a me abbracciandomi e presentandomi a quel tale che stava con lei
= Avranno avuto le loro ragioni per...
= Sì, capisco, il punto è che mi hanno invitato a prendere un caffé con loro in un bar vicino e, malgrado io gli abbia fatto presente la mia contrarietà, mi hanno voluto mettere al corrente del motivo per cui stavano litigando. Non ti voglio annoiare raccontandoti tutta la storia anche perché si tratta di fatti personali loro ed è inutile stare a divulgarli. Ad ogni modo mi hanno messo a conoscenza della loro rispettiva volontà di troncare la relazione che avevano da tempo, cosa che hanno fatto seduta stante in maniera tranquilla, interrompendo il loro alterco di poco prima. Poi, con molta calma, lui si è alzato, si sono salutati civilmente e io sono rimasta seduta al bar insieme ad Onorina la quale ha voluto raccontarmi altri particolari
= Beh in questi casi è meglio comportarsi da persone civili...
= Hai ragione. Adesso ti racconto il seguito...
= Ah, c'è anche un seguito?
= Già ed è proprio per quello che ti sto telefonando...
= Seguita pure allora...
= Tre giorni fa mi telefona l'ex lui di Onorina dicendomi che è stata proprio lei a dargli il mio numero di telefono e quindi, dopo avermi parlato di varie cose, tra l'altro una bellissima voce, mi ha chiesto se avrei avuto piacere nell'accettare un suo invito a pranzo per il venerdì seguente, cioè domani...
= E tu che hai risposto?
= Che l'avrei richiamato sul cellulare per confermare l'invito. Subito dopo ho telefonato a Onorina per qualche delucidazione e lei mi ha parlato di alcuni lati del carattere di lui. Poi ha aggiunto di parlare con te per avere altri dettagli dal momento che tu l'hai presentato a lei nel corso di una festa dove c'era una gran baraonda...
= Sì, adesso ricordo ma per il frastuono che imperversava non so neppure se le ho detto come si chiamava e...
= Si chiama Rinaldo. Sai è un bell'uomo, come già t'ho detto, intorno ai quarantacinque anni, alto più di Onorina, snello, fisico atletico e con un timbro di voce che incanta. Lo conosci, vero?
= Altroché. Vedi cara Giorgia te lo dico in tutta confidenza ma lo puoi riferire anche ad Onorina perché è vero che l'ho presentato io a lei e magari non le ho potuto dire quasi nulla in quell'occasione, ma il punto è che si tratta di mio marito e non siamo separati. Fino ad oggi. Quando rientra dal lavoro faremo molti conti.

11 commenti:

cristiana2011-2 ha detto...

Acci,un autentico tombeur, un po' scemo però, perchè doveva razzolare
lontano dalle conoscenti comuni.
Ciao Aldù!
Cristiana

Nou ha detto...

Ebbé, a volta capita di telefonare alla persona meno adatta!
Ma, meno male :)))

Nou ha detto...

Ciao Aldo, buona giornata.
Nou

Ernest ha detto...

Ah però!!!
un saluto Aldo

Tomaso ha detto...

Caro Aldo anche questa è bella, le telefonate con un trucco sono sempre complicate e ce sempre un trabocchetto:)
Buona settimana caro amico.
Tomaso

raffaella. p. ha detto...

Capperi!!!
Le telefonate sono pericolose....
Buona settimana
Zicin

FarfallaLegger@ ha detto...

E bravo Rinaldo! Mò che torna a casa, passa i guai suoi ihihihih
Abbraccio forte

Ambra ha detto...

Finale a grande sorpresa! Sei abilissimo nel tenere il fiato in sospeso per arrivare a un finale sempre inaspettato e oltre a tutto esilarante.

nina ha detto...


Molto divertente, inesauribile Aldo!
Ciao e una buona giornata, Nina

Mariella ha detto...

Colpo di scena!
Bravo Aldo.

EriKa Napoletano ha detto...

Ah,ah,ah..... Bravo Aldo!Proprio bella sta telefonata. Un abbraccio da Bari