lunedì 11 gennaio 2010

SOFFRO D'INSONNIA

La questione risale a prima che venissi al mondo. Tiravo calci e creavo problemi. Così mia madre mi raccontava, dopo la maggiore età naturalmente perché ai miei tempi si nasceva soltanto sotto un cavolo e si era trasportati nelle braccia della mamma con l’ausilio del becco della cicogna. Qualsiasi altro modo di nascere era vietato. Quei tempi sono cambiati ed oggi si nasce mediante altro meccanismo. Progressi della tecnologia.
Sin da piccolo, appunto, non avevo nessuna voglia di dormire. Camomille, ciucciotti, dondolii, ninne nanne non mi spostavano di un millimetro dalla decisione che avevo preso: non volevo dormire. D’altra parte non facendo nulla in tutte le ventiquattro ore della giornata che bisogno avevo di dormire e riposare? Che non riposava mia madre era una cosa alla quale io non avevo mai fatto mente locale.
Molte mamme, compresa la mia, ricordo che dicevano spesso “questo figlio benedetto ha scambiato il giorno per la notte”. A parte il fatto che non dormivo neppure durante il giorno, questa “benedizione” mi deve aver accompagnato per moltissimo tempo. Attualmente, ma posso pure sbagliarmi, sembra che i neonati prima di nascere abbiano regolato bene i loro orologi interni. Una fortuna per entrambi i loro genitori.
Sono passati giorni, mesi, anni, anzi decine di anni e il mio problema anziché risolversi si è aggravato.
Le preoccupazioni per la famiglia, il lavoro e la casa hanno contribuito notevolmente a far sì che io riesco a trascorrere delle magnifiche notti in bianco malgrado i numerosi espedienti provati.
Molti anni fa chiesi al nostro medico di famiglia qualcosa per aiutarmi a dormire ed egli mi prescrisse un liquido da prendere a gocce: “Mi raccomando, non più di cinque prima di coricarsi” così disse. La sera feci esattamente quello che mi aveva detto, ma di dormire neppure a parlarne. Era come se avessi bevuto due caffè. Non mi persi d’animo. La sera successiva aumentai la dose: dieci gocce. Le palpebre si abbassarono leggermente sugli occhi, ma niente di più. Evidentemente raddoppiando le gocce raddoppiavano anche i caffè. Il conto tornava: 10 gocce = 4 caffè.
Lasciai trascorrere un altro po’ di tempo quindi tornai dal medico e gli dissi come stavano le cose. Lui non si scompose, io nemmeno, prese ricettario e penna e mi prescrisse delle compresse Stessa procedura della prima volta e, prima di coricarmi, una compressa. Neppure un quarto d’ora e il sonno prepotentemente s’impadronì di me. Una martellata avrebbe fatto meno effetto.
Tutto bene fino ad un paio di mesi fa quando mi è stato consigliato di dimezzare la dose, in pratica assumerne mezza compressa la sera onde evitare l’aumento del rimbambimento già in atto.
E così è stato finché la settimana scorsa, senza consultare nessuno, ho pensato di attuare un piccolo esperimento.
La sera che prendo mezza compressa dormo al massimo un paio d’ore. Ergo, il giorno dopo mi sento tutto insonnolito e allora tanto vale non assumere alcunché. Difatti dormo dalle tre alle quattro ore in più. Già va meglio.
In conclusione adesso il sistema è: una sera sì, una sera no, una sera sì, una sera no, una sera sì, una sera no…s’è incantato il disco e io mi sto addormentando. Buona notte e sogni d’oro.

31 commenti:

Nicole ha detto...

Sei geniale, se tu sei rimbambito io sono persa...Sei lucidissimo, ironico e arguto come non mai.Anche io come te, dormo poco e l'orario di questo mio commento parla chiaro. Non è questione di pillole ma di pensieri...

la Volpe ha detto...

anche io lascerò che l'ora di questo commento parli per me...

buon inizio di settimana!

riri ha detto...

Caro Aldo, ribadisco che sei una persona speciale..per l'insonnia ti capisco, perchè da piccola rimanevo sveglia per ascoltare i grandi, ero molto curiosa, da grande resto sveglia per ascoltare i più giovani, ma per una persona come te passerei volentieri una notte in bianco ad ascoltarti:-) Ti abbraccio ed Elisa ti manda un cordiale saluto..grazie.

rosy ha detto...

Che sei una persona geniale, su questo non ci piove, la tua ironia ti rendi unico.
Post che mi ha fatto sorridere, no per la tua insonnia, ma piuttosto per me, io dormo ovunque anche sulle pietre,ci sono persone che se non stanno nel proprio letto, dicono di non dormire, a me non capita, sarò anormale.
La mi mamma mi raccontava sempre che sono stata la figlia più tranquilla, mangiavo e dormivo e molte volte doveva svegliarmi per darmi la poppata.
Forse stare sveglia mi annoiava e cosi dormivo nell'attesa di avere a mia disposizione giornate più frenetiche.
Un caro abbraccio
e buona settimana.

Alice ha detto...

Davvero divertente, l'essere umano e i medici :D
Una trafila che ho fatto anche io, nel mio caso hanno anche ipotizzato un mal funzionamento nella produzione di diosacosa che inverte i ritmi sonno-veglia sulla costa della Florida.
Forse dovrei trasferirmi, ma soffro il caldo ;)
Un abbraccio

il monticiano ha detto...

@Nicole: Dici che sono pensieri?
Quelli cattivi non li faccio, quelli buoni così, così.
Sono quegli altri che mi danno da pensare.

@la Volpe: Quindi ti sei addormentato alla fine.
Buona settimana anche a te.

@riri: Vada per la notte in bianco.
Ho parecchie cose da raccontare.
Un salutone a te, a Nicola e ad Elisa.

@rosy: Che bello. E' una fortuna perché così puoi sognare sempre.
Ti abbraccio anch'io.
Buona settimana.

@Alice: Io non soffro il caldo. Appena incontro un medico che mi consiglia la California, vado.
Ti abbraccio anch'io.

Punzy ha detto...

Io ne ho sofferto, in passato..poi la vecchiaia mi ha resituito il ritmo veglia sonno corretto; ad essere sincera...piu' sonno che veglia :)

Luigina ha detto...

Allora quella scorsa è stata la sera senza pillola, a quanto pare. Pare che non conti il numero delle ore che si dorme, ma la qualità del sonno. Evidentemente quelle poche ore che riesci a dormire ti bastano vista la lucidità con cui scrivi ;)

Anna2 ha detto...

Aldo caro,ma se Tu non prendi nulla,dormi lo stesso!!!!
Meno ore magari,ma dormi sicuramente...Camomilla...
Cose più naturali...
E quando Sei sveglio,cosa fai???
ScriVi per noi???
Ci tieni compagnia vero!!!
Buon inizio settimana,un abbraccio
ed un bacio da Anna2.

zefirina ha detto...

ultimamente mi addormento tardi, ma non a causa dell'insonnia ma di una becera fissa che mi è presa per alcune serie tv di cui mi intossico puntata dopo l'altra, per ore!

Luz ha detto...

Anche io ricorro ai farmaci: 7 gocce alle 22 e una compressa alle 23.
Diciamo che dormo.

Nounours ha detto...

Veglia e sonno è un meccanismo strano.
Io posso star sveglia tutta la notte ma poi dormire durante il giorno. Non so se mi posso classificare insonne solo perché non dormo nelle ore notturne. Le mie ore di sonno le faccio quasi sempre, ma mai ad orari regolari: sono semplicemente sfasata o, magari, una ribelle?
Doversi alzare per andare al lavoro dopo aver dormito siennò 2 o3 ore è una vera tortura, perciò sono felicissima di essere una pensionata.
Aldo, sicuramente l'insonnia non inibisce la tua vena di narratore.
Ciao, bacioni!

Angelo azzurro ha detto...

Troooppo simpatico! Anche su questa cosa riesci a fare ironia...

Una sera si, una sera no, una sera si... :)

dormo poco anch'io Aldo, cinque ore a notte e il resto mancia... sei in buona compagnia a quanto pare.

il monticiano ha detto...

@Punzy: Se tu però facessi un po' di footing a colazione, pranzo e cena staresti più sveglia.

@Luigina:Fino a mo' va bene così, ma 'sta lucidità fin quando reggerà?

@Anna2: Io vorrei dormire, ma pare che nel letto ho le spine.
Anche a te un abbraccio e un bacione.

@zefirina: M'hai dato un'idea. Chissà se tengo la tv accesa mi mi fa da ninna nanna?
Credo proprio di sì, di questi tempi.

@Luz: Allora diciamo che adotterò la tua ricetta.
Da stasera.
Poi ti dico.

@Nounours: Propendo per la ribelle.
Per ora la vena regge, quando si fermerà faremo festa.
Ciao anche a te un bacione.

la signora in rosso ha detto...

Aldo vs Insonnia - 2 a 0!!! evvaiii

serenella ha detto...

il mio problema è addormentarmi. Troppe cose da fare!!!! Poi, però, per svegliarmi ci vogliono 4 sveglie, telefonate del marito, già diretto al lavoro!

Aldo...prova a contare le pecore! Hai visto mai!!!

Dolce notte......

Paola ha detto...

Magari prova con un bel libro tipo "mattone" il risultato è assicurato!!!
Ciao Aldo buona giornata... un abbraccio!!!

ANNA ha detto...

Per mia fortuna sembro la figlioletta prediletta di Morfeo. Appena tocco cuscino vado in coma e buonanotte! ^__________^ tra le altre cose se non dormo piglio a' 'nziria come i bambini... quindi si vede che qualche anima pia veglia sul mio sonno per non farmi rompere le scatole in giro! :)) un bacioneeeeeeeeeee

Pupottina ha detto...

eheheheheh
le sperimenti tutte tu.... eheheheh
sei adorabile Aldo!!!

se sei sveglio, buona giornata!!!!

^________^

il monticiano ha detto...

@Angelo azzurro: Forse sto cercando di stabilire un record, stanotte ho dormito 2 - diconsi due
ore, poi mi son messo a parlare con Pasquale.

@la signora in rosso: con quello di stanote Aldo vs insonnia 3 a 0

@serenella: Ho provato anche a contare i giorni dell'anno sia nel verso giusto che al contrario.
Notte amara stanotte.

@Paola: Ho provato ma non sono mai riuscito a seguire la storia.
Un abbraccio anche da me.

@ANNA: Sapessi quanto t'invidioooo
Un grosso bacione.

@Pupottina: Se sono sveglio? Mica tanto.
Che devo dì buon giorno o buonanotte? Non lo so neppure io.

Marianna ha detto...

ciao Super nonnetto ALDO !!!!!se tu sei rimba noi che semo????????

emanuela ha detto...

Ho passato anche io dei periodi insonni: queste notti interminabili, pesanti, nelle quali vedi tutto nero... Mi dispoiace per te, caro amico, ma il tuo ottimismo è fantastico... una sera sì e una sera no

Mammazan ha detto...

Non c'è nulla di meglio che mettersi a pensare ai problemi presenti e futuri per garantirsi ua bella notte insonne...ne so qualcosa.
Però è anche vero che con l'età le ore di sonno diminuisco salvo dovute eccezioni.
Io dormo poco ma poi il sonno mi manca e quindo il riposisino pomeridiano, gratificante è d'obbligo.
Ricordo ancora le notti insonni che ci ha fatto passare mia figlia con turni di un'ora di sonno...con cui ci alternavamo con mio mrito...mentre il figlio più grande dormiva tranquillo.
Ma non voglio prendere sonniferi...mi fanno un pò paura!!!!

DIANA B ha detto...

Sai, Aldo perchè passo volentieri da te? Ma perchè quello che scrivi mi piace tantissimo, sia che tu racconti qualcosa con ironia, o che scrivi una lettera come quella alla tua amica.
Sei veramente un "rimbambito" speciale....vorrei essere io rimbambita come te!!!!!!!
Per ciò che riguarda "Morfeo" non sono mai stata una grande dormigliona, però anche ora che ho una "certa età" dormo le mie sei ore, però mi succede che, anche se vado a letto molto tardi, alle sette sono già sveglia, ed allora.... mi rifaccio con la pennichella pomeridiana.
Come vedi ognuo di noi ha i propri ritmi.
Ciao Aldo un abbraccio stretto Bruna

il monticiano ha detto...

@Marianna: Cara nipotina voi sete la risposta der futuro, nun potete esse rimba.

@emanuela: io ce la metto tutta per essere ottimista ma ci sono troppo fatti che non me lo consentono.

@Mammazan: Se è per questo quando ci scappa il riposino pomeridiano che noi chiamiamo "pennichella" non me lo lascio sfuggire.
Sui sonniferi hai ragione da vendere ma io ormai mi sono assuefatto e quindi...

@DIANA B: Ovviamente ti ringrazio per i tuoi apprezzamenti che non possono che farmi piacere.
Magari dormissi io sei ore.
Da me un forte abbraccione.

stella ha detto...

Sei fantastico Aldo.
Rimanevi sveglio per accorgerti se il farmaco faceva effetto...

NADIA ha detto...

HOlaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
Sor aldo bello....
mejo che contà le pecore....
nun ho mai capito come se fa ad addormentarsi contando le pecore ...ciò provato e me viene un nervosooooo ...io invece me metto a leggere finchè me se stancano gli occhi e dormo e sa che te dìco meno dormo e più so pimpante sarà che sto a invecchià....
un baciotto hasta siempre!!

Francy274 ha detto...

La Tua ironia rende ogni argomento soft.. So cosa significa l'insonnia, e pensare, che a differenza di Te, la cicogna mi ha trovata in un campo di camomilla ma l'effetto è durato solo nell'infanzia.. poi.. è subentrato l'argento vivo, ahimè :(

riri ha detto...

Ti giungano da una Torino umida e fredda i più calorosi saluti:-) Siamo al caldo, dopo una cena favolosa:-) Caro Aldo mi toccherà digiunare per una settimana..forse più..ma viva la buona tavola e la buona compagnia:-) Buona serata.

il monticiano ha detto...

@stella:Fantastica supposizione, forse è proprio quello a tenermi sveglio.

@NADIA:Allora secondo la tua teoria io dovrei sentirmi doppiamente pimpante.
Domani controllo.
Un bacione,
HASTA SIEMPRE!!!

@Francy274: Meno male che è spuntato l'argento vivo.
Naturalmente che duri il più a lungo possibile.

@riri: Saluti che contraccambio di cuore.
Spero che i piatti più importanti erano a base di pesce.
In ogni modo buona digestione e buona notte.

Malumore ha detto...

Sei un grande, bel blog davvero.
Per quanto riguarda l'insonnia, mi sa che farò come te, un giorno si e uno no :)