mercoledì 22 agosto 2012

C'E' POCO DA RIDERE

Conversazione realmente registrata sulla frequenza di emergenza marittima sul canale 106 al largo della costa di Capo Finisterre (Galicia), tra galiziani e americani, il 16 ottobre 1997.


Spagnoli: (rumore di fondo)…vi parla l’A-853, per favore, virate 15 gradi sud per evitare di entrare in collisione con noi. Vi state dirigendo esattamente contro di noi, distanza 25 miglia nautiche


Americani: (rumore di fondo)…vi suggeriamo di virare 15 gradi nord per evitare la collisione


Spagnoli: Negativo. Ripetiamo, virate 15 gradi sud per evitare la collisione


Americani: (un’altra voce) Vi parla il Capitano di una nave degli Stati Uniti d’America. Vi intimiamo di virare 15 gradi nord per evitare la collisione


Spagnoli: Non lo consideriamo fattibile, né conveniente, vi suggeriamo di virare di 15 gradi per evitare di scontrarvi con noi


Americani: (tono accalorato) VI PARLA IL CAPITANO RICHARD JAMES HOWARD, AL COMANDO DELLA PORTAEREI USS LINCOLN, DELLA MARINA DEGLI STATI UNITI D’AMERICA, LA SECONDA NAVE DA GUERRA PIU’ GRANDE DELLA FLOTTA AMERICANA. CI SCORTANO 2 CORAZZATE, 6 DISTRUTTORI, 5 INCROCIATORI, 4 SOTTOMARINI E NUMEROSE ALTRE NAVI D’APPOGGIO. NON VI “SUGGERISCO” VI “ORDINO” DI CAMBIARE LA VOSTRA ROTTA DI 15 GRADI NORD. IN CASO CONTRARIO CI VEDREMO COSTRETTI A PRENDERE LE MISURE NECESSARIE PER GARANTIRE LA SICUREZZA DI QUESTA NAVE. PER FAVORE OBBEDITE IMMEDIATAMENTE E TOGLIETEVI DALLA NOSTRA ROTTA!!!


Spagnoli: Vi parla Juan Manuel Salas Alcantara. Siamo 2 persone. Ci scortano il nostro cane, il cibo, 2 birre e un canarino che adesso sta dormendo. Abbiamo l’appoggio della stazione radio “Cadena Dial de La Coruna” e il canale 106 di emergenza marittima. Non ci dirigiamo da nessuna parte visto che parliamo dalla terraferma, siamo nel faro A-853 di Finisterre sulla costa Galiziana. Non abbiamo la più pallida idea di che posto abbiamo nella classifica dei fari spagnoli. Potete prendere le misure che considerate opportune e fare quel cazzo che vi pare per garantire la sicurezza della vostra nave di merda che si sfracellerà sulla roccia. Pertanto insistiamo di nuovo e vi suggeriamo di fare la cosa più sensata e di cambiare la vostra rotta di 15 gradi sud per evitare la collisione


Americani: Bene, ricevuto, grazie


21 commenti:

riri ha detto...

Forte Aldo!!! Sembra una barzelletta, ma si sa gli amerikani si sono sentiti sempre i padroni del mondo, anche se spesso, come in questa occasione si sono dimostrati citrulli. Buona giornata Aldo.

Angelo azzurro ha detto...

Ho ancora la lacrime agli occhi, haha! L'ho letta a mio marito che sta ancora ridendo.
Ma si può!!
La solita arroganza e OTTUSITA' degli americani. Ma chi si credono d'essere? Che figuraccciaaaaaaaaa!!
Una bella dose di modestia e umiltà gli andrebbe iniettata da piccoli come vaccino! Ciao Aldo

Pierrot ha detto...

Io la conoscevo in modo differente questa che credo sia un barzelletta con un fondo di verità i forti che guardano i deboli senza sapere di esserlo loro stessi molto più deboli, anzi stupidi. Bonne journée Aldo.

upupa ha detto...

Gli americani...e la loro arroganza...
Un abbraccio

Luigina ha detto...

Questi Amerikani che si credono onnipotenti e in grado di far spostare le montagne e che tutto si possa sottomettere. Basti pensare che in occasione del primo conflitto con l'Iraq non sapevano nemmeno localizzarlo sulla carta geografica ;)

cristiana2011 ha detto...

Altro che Schettino, quelli!
Si sarebbero meritati che nessuno li avvisasse.
Buona giornata Aldù.
Cristiana

m4ry ha detto...

Favolosa Aldo...hai ragione, non ci sarebbe da riere..ma come si fa ???? Io non ci sono riuscita !
Una conversazione surreale !
Bacio grande !

Cri ha detto...

Oddio, la sapevo!!! E ora dovrò scervellarmi ore per ricordarmi dove l'avevo letta :D :D :D

AlessandraLace ha detto...

troppo bella, spero che mi possa essere di buon auspicio, io in questo periodo sono come il faro del tuo racconto. un abbraccio

Nou ha detto...

Divertentissima
Quante scemenze si combinano accecati dall'arroganza
Ciao Aldo
nou

Adriano Maini ha detto...

Ma dove l'hai pescata? Bellissima! Ah, questi americani! Se ne salvano ben pochi...

Sciarada ha detto...

Ciao Aldo, diciamoci la verità: come potremmo fare a meno degli americani? Se non ci fossero bisognerebbe inventarli, almeno si ride un po'!
Sorridente giornata!

mark ha detto...

Mi sono scompisciato dalle risate. Grandiosamente triste!!!! :-D

rosy ha detto...

Grazie Aldo per avermi fatto ridere alla grande...Non comment sugli americani...
Un abbraccione

cipralex1 ha detto...

il 16 ottobre del 1997 era un giovedì (ho controllato) ma gli americani hanno fatto una bella figura di mer....coledì!

Ciao Aldo, come va col cAldo? robi

Adriana Riccomagno ha detto...

Oddio, gli americani... sono sempre così... americani... o_O
Sigh!

Fra ha detto...

:) bella!

Tina ha detto...

Mi era nota, ma rileggerla mi ha divertita come la prima volta che ce la siamo passata da un ufficio all'altro.

Avanti così Aldo, niente di meglio che due risate, servono sempre ;-))

Tina ha detto...

Mi era nota, ma rileggerla mi ha divertita come la prima volta che ce la siamo passata da un ufficio all'altro.

Avanti così Aldo, niente di meglio che due risate, servono sempre ;-))

Nicole ha detto...

E ridevano di Schettino...
Ognuno ha le proprie vergogne!

chicchina ha detto...

E ci voleva tanto per capirsi????sti americani,sempre con la supponenza della loro grandezza militare.Ma che vadano a f...inisterre!
Ciao Aldo.