venerdì 11 gennaio 2013

LA IENA RIDENS

Ieri sera ho fatto una riflessione e mi sono chiesto se oggi, all'età che ho, la mia intelligenza si può anche trovare ad un livello molto basso anzi c'è rimasta giusto qualche briciola, però nel 1994 avevo quasi vent'anni in meno e credo che la mia intelligenza era ad un livello un tantinello più alto.
La domanda che mi sono fatto è stata questa: come mai non ho abboccato alle fanfaronate del caimano a differenza di almeno una dozzina di milioni di elettori?
Non mi sono dato una risposta ma ieri sera ho capito perché e ne ho avuto la conferma..
Sì. Ho avuto l'ennesima prova che decidere di non votare per "quello" né allora né mai era la più logica delle cose.
Uno spettacolo indegno dove si è esibito un clown, un pagliaccio, un soggetto che non troverebbe posto neppure in un avanspettacolo da rappresentare in una sala di teatro d'infimo ordine.
M'è venuta in mente la iena ridens perché per autoassolversi sghignazzava col sorriso perfido e se magari offendeva qualcuno allora affermava: non si può scherzare? Col ghigno sulla bocca.
Che vorrebbe cambiare la nostra costituzione perché il presidente del consiglio deve avere più poteri,. Cioé un dittatore? Grazie l'abbiamo già conosciuto e ci è bastato.
Che ciò che proclamava fino al termine del 2011 che non c'era la crisi ed altra baggianate erano la pura verità.
Che se veniva condannato nei processi era colpa dei giudici comunisti. Ma se veniva prosciolto allora è logico pensare che fossero giudici del pdl.
Che se versava soldi a destra e a manca – a donne ovviamente – era perché la sua generosità non ha limiti.
Che ha ritenuto opportuno alzarsi e andarsene quando stava iniziando Vauro. E se ne capisce il perché.
E tanto altro ancora ma per non ammorbare oltre questo mio scritto preferisco non citare.
Sono andato a dormire e, malgrado tutto, a farmi un bel sonno perché ho pensato che dopo questa esibizione del pagliaccio non lo avremo più tra i piedi.
Se i cittadini italiani rinsaviscono credo sia una certezza.

27 commenti:

monteamaro ha detto...

Che dire caro Monticiano, è proprio vero che al peggio non c'è mai fine... Per fortuna in cabina elettorale ci prendiamo la rivincita: Ecchecavolo, basta clown, rivenditori di fumo, saltimbanchi e incantatori da baraccone!

Blogaventura ha detto...

Io spero vivamente che gli Italiani non ci caschino più. Credo che questo popolo abbia un'enorme responsabilità nell'aver consentito a questo figuro di imperversare nella scena politica per un ventennio. Credo sia giunto il momento di spazzarlo via definitivamente. Altrimenti sarà la rovina definitiva per tutti. Un caro saluto, Fabio.

m4ry ha detto...

Aldo caro, quell'essere raccoglie consensi e fa presa sui suoi simili..e cioè sull'italiano medio che che ha scarsi ideali, che è borioso,affarista, ignorante, arrogante, egoista e chi più ne ha più ne metta. Incrociamo le dita e speriamo che chi l'ha già votato, non ci ricaschi più !
Ti abbraccio

Nou ha detto...

La sensazione mia è che Santoro non avrebbe dovuto invitare il clown di bassa lega. Sicuramente si sarà guadagnato qualche voto da qualunquisti e giocherelloni "che si divertono" al par suo. Anch'io come te non ho avuto voglia di votarlo sin dall'inizio, quando sembrava il "nuovo" che avanzava. Troppo sbruffone per convincermi. E poi già da allora si poteva capire il profilo del personaggio da qualche notizia circolante, diffusa da chi lo conosceva da vicino.
Poveri noi a dover combattere berlusconismo e clericalismo, in sintesi l'amoralità e la doppia morale e già che ci sono aggiungo l'immoralità che ci sta tutta per come vanno le cose. C'è molta più consapevolezza della crisi oggi, per questo è possibile sperare che i cittadini civili (o per bene, ché ce ne sono per fortuna) sappiano fare una buona scelta su chi mandare al governo.

Se ci dovessimo di nuovo ritrovare questo soggetto o chi per lui, sarà finita per questo Paese... non voglio neppure pensarci.

Ciao Aldo, a domani da me con l'aggiornamento :)
Nou

cipralex1 ha detto...

caro Aldo,
grazie per aver ampliato la mia sintesi "immaginata" con i dettagli di comportamento vergognosi della squallida "iena ridens" nel corso di una trasmissione costruita ad arte per alzare gli ascolti e la stoltezza dei peggiori italiani.
Ringrazio la testimonianza degli autori dei commenti prima del mio e di quelli che seguiranno.
Come te, nel suo primo affacciarsi alla distruzione del Paese, scrivevo a me stesso: "sottilmente,continuamente, spudoratamente, il sorridente "blob" disturberà la nostra ragione e la nostra libertà. (Non mi sono sbagliato)
Fra poco più di un mese sapremo se gli italiani decideranno di sterminare definitivamente la nostra voglia di ripresa morale.

Ti lascio un affettuoso abbraccio. robi

Antonio Caputo ha detto...

Caro Aldo temo che m4ry abbia ragione, non ho molta fiducia negli italiani. Probabilmente non andrà lontano ma avrà abbastanza voti per disturbare. Il commento di Nou mi ha fatto venire i brividi quando dice che ci barcameniamo tra l'amoralità del berlusconismo e la doppia morale del clericalismo. Credo che nessun commento possa essere più tragicamente adeguato per descrivere gli italiani.
Che altro dire? Incrociamo le dita per le prossime elezioni.
Un abbraccio e buon fine settimana, ti lascio questa canzone, fa parte dell'ultimo lavoro di Guccini ed è un implacabile ritratto di quest'italietta.

cristiana2011 ha detto...

Che dirti Aldo, auguro a me e a tutti gli italiani sani di mente e di coscienza, che la tua previsione si avveri.Mi dico , mi ripeto, che non è possibile ricadere nello stesso errore, giusto chi ha stretti rapporti con lui e il suo partito dovrebbe votarlo, ma ho paura.
Ciao Aldo!
Cristia'

keiko ha detto...

Aldo passa da me, guarda un po' se la mia proposta di governo ti piace di più?
Bacione:)))

Sandra M. ha detto...

E speriamo bene. Io, a differenza di te, sono andata a dormire con un bel peso sullo stomaco. Speriamo bene. ma sono parecchio in ansia. Mi vien voglia emigrare...non ce la farei a rimanere in Italia , nel caso che...manco lo voglio scrivere.

Costantino ha detto...

Speriamo in un po' di pace, e di politica onesta, per questa nostra amata Italietta!
Ma forse è speranza vana...

nucci massimo ha detto...

Non so tu, ma io credo che chi l'ha ospitato sia un imbecille che sta cercando un posto fisso in qualche rete televisiva.
ciao

nina ha detto...

Anch'io, finita la trasmissione, ho fatto i tuoi pensieri. Poi per televisione e giornali tutti a dire che l'esibizione di quel pagliaccio sia stata un successo. Io non ci credo. Non voglio nemmeno pensare che chi non ha un lavoro o chi fatica semplicemente a tirare avanti onestamente non sia schifato dalla sua arroganza nel vantarsi di versare duecentomila euro al giorno alla sua ex moglie.
Che chi ha a cuore questo paese non abbia letto nel suo ghigno osceno il cinismo, lo zero assoluto di interesse alle sorti del paese, la voglia di agire indisturbato senza regole e senza controlli per perseguire il proprio tornaconto.
Non so dire se Santoro ha fatto bene o male a ospitarlo.
Ma se gli italiani dovessero essere così idioti da cascarci ancora nelle sue trovate da avanspettacolo, bersi le sue fandonie, ridare credibilità a un simile concentrato di merda, non so con chi dovremmo prendercela.

Adriano Maini ha detto...

Iena ridens é una definizione del tutto calzante, invero!

Ambra ha detto...

Sono seriamente preoccupata da quella che appare una sua innegabile rimonta.
Si spera che davvero chi l'ha eletto a suo tempo (tanti) questa volta non ci caschi. Ma sono in ansia.

Luz ha detto...

Guarda che tutti abbiamo provato le tue stesse sensazioni! Speriamo che il giorno dello scrutinio rida un po' di meno. Quello sciagurato schifoso!

Luz ha detto...

Guarda che tutti abbiamo provato le tue stesse sensazioni! Speriamo che il giorno dello scrutinio rida un po' di meno. Quello sciagurato schifoso!

Tina ha detto...

Non ho visto la trasmissione e mi sono rifiutata di ascoltare gli spezzoni che tutte le reti hanno ripreso, lui è un buffone, ma le marchette di Santoro e Travaglio non me le aspettavo, passeranno alla storia e non credo che giovedì prossimo faranno di nuovo 9 milioni.

Gli hanno fatto da spalla con scienza e coscienza.

Buona serata Aldo

luly ha detto...

...e se torna, che facciamo?!?!
Buona serata, Aldo caro:)

Alessandra Lace ha detto...

...speriamo bene...e che qualcuno ci aiuti ad uscire da questa crisi, con l'aiuto del PadreEterno! ti abbraccio caro Aldarè

Gap ha detto...

Era ora che sconfinassi!!!!

Carlo ha detto...

Ho letto, in un commento più su, affermare che la mummia miete consensi perché rappresenta ciò che vorrebbe essere la maggior parte della gente. Condivido e specifico meglio: la gente vorrebbe essere ricca e potente, dove potente sta per puttaniere, arrogante, volgare, qualunquista, farabutto, imbroglione, millantatore... e tant'altro che non ti faccio tutto l'elenco. Fa nulla se la tua potenza deriva dal denaro e non dalla tua intelligenza.

Ciao Aldo e buona giornata. E siccome ho parlato di intelligenza, vedi bene che se tu non l'hai votato, hai potuto mostrare solamente una cosa, come tu stesso hai pensato: la differenza tra te e chi tifa per la mummia è.... l'intelligenza. Intesa come capacità di analizzare e come consapevolezza.

Gran pena lo spettacolo dell'altra sera e, purtroppo, non solo per il clown sghignazzante. Nelle prossime settimane capiremo quante probabilità abbiamo di trovarcelo ancora tra i.... in Parlamento.

riri ha detto...

...uno schifo unico. Non dico altro.
Un abbraccio amico caro.

Enly ha detto...

Io la televisione non la guardo e anche Santoro non mi sta simpatico. Però Berlusconi come sempre si è fatto notare e bene anche...

giorgio giorgi ha detto...

Speriamo.

@enio ha detto...

il problema caro Aldo e che invece di questo signore sentiremo ancora parlare, pare che il suo partito nonostante tutto sia in netta risalita... bisogna sperare solo che la sinistra riesca a spuntarla con una percentuale alta in queste votazioni altrimenti ci ritroveremo di nuovo Monti a governare e io, francamente ne ho piene le tasche di costui. Senza contare che c'è il rischio ingovernabilità e che si debba ritornare a votare... io la vedo brutta non so tu!!!!!

Cri ha detto...

Alduccio mio, il problema è che gli italioti, la stragrande maggioranza degli italioti, sono evidentemente attirati dal berlusca come le mosche al miele. Diversamente non mi spiego come mai, la sera fatidica, la home dei miei contatti di FB - gente totalmente di sinistra e soprattutto di buon senso - fosse un unico rullo a getto continuo di commenti schifati e/o variamente inorriditi di gente che non si sognava minimamente di perdersi lo spettacolo, manco fossimo stati alla finale della Coppa del mondo di calcio del 1982 o del 2006. Santoro, di cui ho sempre pensato tutto il male possibile, ha sicuramente retto il cerchio di fuoco al giocoliere che faceva i suoi numeri, ma ben supportato da moltissimi di noi, in primis, ribadisco, quelli che non l'hanno mai votato.
Questo è amore, secondo me. Non c'è altra spiegazione plausibile.
Ah, post scriptum: io l'ho sempre schifato il berlusca, dal 1982. E non l'ho ovviamente mai votato. E l'undici gennaio sera, ovviamente, in trasmissione con Santoro non l'ho guardato.

Fra ha detto...

Condivido ogni parola... il problema è che questo clown riscuote molti consensi... Non riesco a capire come sia possibile, ma purtroppo è così... :(