lunedì 13 aprile 2009

VENDESI - AFFITTASI

Da qualche anno tutte le mattine, su consiglio del medico, faccio una passeggiata di 2 km e più. Lungo il percorso, mi diverto a leggere numerosi cartelli d’ogni colore, forma e tipo sui quali sono stampate le parole VENDESI o AFFITASI. A queste scritte è talvolta aggiunta a mano la descrizione più o meno accurata degli immobili in vendita o in affitto, cosa che attira la mia attenzione.
Non che a me interessi cambiar casa, questo no, in effetti sono inquilino sin dalla nascita, cioè dal 1930, e tale rimarrò fino a che mi verrà consentito. E’ solo che camminando faccio qualche riflessione. Ho notato per esempio che i cartelli con la scritta “Affittasi” sono numericamente inferiori a quelli della scritta “Vendesi”, specialmente se si tratta di abitazioni. Fin qui nulla di divertente… Il bello inizia quando comincio ad osservare dove sono appesi o affissi: incredibile a dirsi ma questo succede nei posti più impensati! Sono molto rari, per esempio, i cartelli appesi ai portoni dove appunto si trovano gli immobili oggetto della trattativa. I più sono attaccati sui cassonetti della N.U., sui pali dei lampioni e sui tronchi degli alberi: abitudine quest’ultima che sarebbe proprio da evitare, giacchè piantare chiodi o usare fili metallici non giova alla salute degli alberi stessi. Un discreto numero di cartelli lo troviamo infine sui pali delle indicazioni stradali e di sosta, addirittura coprendo le indicazioni stesse tanto che, chi è al volante di un’auto non sa se può andare a destra, a sinistra o al centro, se il senso è vietato, se è permessa la sosta e se sì, se è a pagamento oppure no. Non vedi se c’è il segnale di stop, quello di precedenza, di uscita-entrata scuole, di pericolo frane, di attraversamento di animali o di pedoni e via dicendo (mi pare d’essere uscito fresco fresco da una scuola guida!). Ecco quest’ultima affissione può diventare anche pericolosa, quindi consiglierei di trovare altre soluzioni.
Passo ora alle descrizioni di ciò che si vuole vendere o affittare, scritte a mano all’interno dei predetti cartelli.
Qui non c’è che l’imbarazzo della scelta poiché se ne trovano di serie, semiserie, dubbiose, comiche e qualcuna con qualcosa di sgradevole, la maggior parte poi con la scritta NO AGENZIE e quasi tutte senza indicazione del costo, ma questo si può anche comprendere perché al momento opportuno c’è la trattativa.
Le descrizioni serie riportano esattamente l’immobile nella sua consistenza, ubicazione, se libero o meno, recapito telefonico del proprietario, insomma tutto a puntino.
Quelle semiserie fermo restando le indicazioni precedenti, precisano persino cose del tipo: “vicinissimo alla locale Stazione dei Carabinieri”!, o ancora “a 50 metri dal supermercato” oppure “sovrastante la fermata della metropolitana”.
Quelle dubbiose descrivono l’immobile “composto di due…o…tre camere” (?), qualcun altro “no cucina, possibile angolo cottura”, un altro ancora “volendo, da restaurare”, alcuni con “cucina abitabile” e uno “attualmente occupato, sfrattabile”.
Le comiche sono quelle con le descrizioni quasi perfette dell’immobile, fatta salva questa precisazione: “l’accesso all’appartamento al 6° piano è consentito mediante l’utilizzo dell’apposita scala unica a piedi”…(cioè che vuol dire? Che l’ascensore non c’è o se c’è non funziona mai??).
Infine le annotazioni sgradevoli e sono quelle dove nei cartelli AFFITTASI sono aggiunte frasi del tipo “no ad extracomunitari anche se residenti” , “soltanto a cittadini italiani non residenti” o “solo a studenti dello stesso sesso”.
Il cartello VENDESI però che m’ha dato lo stimolo per metter giù questo scritto è quello che ho letto questa mattina.
Regolarmente attaccato al ramo di un albero recava la seguente dettagliata descrizione: appartamento sito al pianterreno di edificio d’epoca, composto da due camere luminose, cucina spaziosa e bagno “SILENZIOSO”!
Che accidenti volevano far conoscere agli eventuali acquirenti? L’insonorizzaziòne necessaria di quell’ambientino? Mi sorge spontaneo chiedermi: ma perché?.
Il numero telefonico era parzialmente illeggibile per l’usura del tempo altrimenti avrei chiamato, chiesto del proprietario e lo avrei pregato di darmi una spiegazione plausibile.

28 commenti:

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

eh,eh,eh, nonostante questa sia la giornata cosidetta di "pasquetta" nota per le gite fuori porta(vado,vado ,vado e che cavolo...qui gia' rompono,uffi)sono passata per il saluto pasqualino-Ieri sera a avevo letto il tuo commento dal russo,e tu (forse) stavi scrivendo,vista l'ora t'ho lasciato in pace.certo che a ripensarci...BAGNO SILENZIOSO??be ma mio carissimo e beddissimissimo Monty la risposta è spontanea(o spintanea) quello è notoriamente un luogo creativo.....QUINDI? urge calma e silenzio...IL GENIO è all'opera.E' evidente che questo è il significato!!

Scccccccccc...SILENZIO


HI.HI.HI.HI.vedi tu...a tua interpretazione ;-)))

Lara ha detto...

Forse il "Silenzioso" è riferito a TUTTO l'appartamento, hanno dimenticato una virgola o un punto dopo la parola bagno.
Altrimenti bisognerebbe davvero telefonare per saperne di più :D
Caro Aldo, ai tuoi occhi non sfugge niente e questo va bene, molto bene, per noi che ti leggiamo.

Ciao, buon lunedì festivo!
Lara

ALEPH ha detto...

Vi dirò, abito in una villetta a schiera e la mia camera condivide il muro con l'altrui bagno della villetta a fianco : beh , vi assicuro che sarebbe un bene se fosse 'silenzioso' ! Capisco perfettamente la precisazione del cartello!Ciao Bardo

Angelo azzurro ha detto...

Caro Aldo, passo per un saluto. Serena pasquetta!

zefirina ha detto...

io ho trovato fantastica la descrizione del bagno del signor Ozu nell'eleganza del riccio: quando si entrava in bagno partiva una sonata di non mi ricordo chi!!!!

aldo mi dice una mia amica che sta cercando casa a monti che le descrizioni delle case sono fantasiose a tal punto da essere millantatrici!!! spacciano per abitazioni persino loculi!!!

il monticiano ha detto...

@gabrybabelle: Io 'sto dilemma non ce l'ho...non ci posso andare. Ma una volta!!! Ah! che tempi!
E hai ragione sul luogo creativo...bisogna fare silenzio perchè il GENIO è all'opera!
Essendo un genio è a capitato anche a me...non farti troppe risate in proposito.

@Lara: No, mi dispiace, ma nella descrizione c'erano tutti i punti e le virgole necessarie ma dopo "bagno" non c'era nessuna virgola e la parola SILENZIOSO era pure scritta con lettere maiuscole e in stampatello, ecco perchè mi ha incuriosito.
Ciao e buona festa anche a te.

@Aleph: bè, in una villa a schiera moderna come la tua è senz'altro come dici tu ma in un appartamento facente parte di un'edificio d'epoca è praticamente impossibile
giacchè i muri di divisione da un appartamento all'altro saranno spessi circa un metro. Ciao.

@Angelo azzurro: anche a te e che sia serena ma, mi raccomando, niente agnello!

@zefirina:E' vero, quel libro l'ho letto anch'io però non rammentavo quel particolare.
Dì alla tua amica che il Rione Monti è il più bello di Roma anche perchè ci sono nato io (avrà visto le targhe accanto ai portoni dove si legge: "qui è nato aldo il monticiano" oppure "qui ha vissuto per 26 anni...". In effetti è vero
microscopici buchetti a prezzi esagerati. D'altra parte è diventato un rione dove risedono parecchie celebrità tra le quali anche il nostro quasi centenario regista Mario Monicelli. E' stato mandato in onda in TV un interessante documentario dove appunto si parla descrittivamente di quel rione con la presenza e i
commenti di Monicelli. Forse un mio nipote che lavora in sky me lo farà avere.

girasole ha detto...

Buona Paquetta, Aldo.
E' da ieri che sono ... "affogata" nei vostri blog. Non so come sono capitata su "miss kappa" e da quel momento è stato come avere davanti un piatto, no, un' enorme ciotola di ciliegie e/o ciliege (come preferite). Per il piacere di gustare i blog, sto abbuffandomi.
Se fossero ciliegie sarebbe certa un' intossicazione più o meno a breve. Con voi, no: tutti mi date qualcosa, mi arricchite. GRAZIEEEEEEEE!!!!!!!!!

luly ha detto...

Ciao Aldo. Anche questa volta mi hai regalato un sorriso, ma a tratti amaro. Ti spiego il perchè. Leggendoti ho ripensato a tutte le volte che ho raggiunto Roma, con mio marito, in cerca di casa: due giovani genitori, io precaria, mio marito con lavoro fisso (almeno lui!), due piccole pesti per figlie, tanta speranza, e.....pochi soldi!
Ci siamo trovati di fronte a situazioni davvero surreali: mini appartamenti di 50 mq per i quali chiedevano anche 1000 euro al mese! O, provando con un grosso mutuo, appartamenti carini che ci proponevano a cifre astronimiche. Che angoscia, Aldo. Eppure siamo qui, ormai da due anni, con tanti sacrifici, ma felici di aver trovato una casetta immersa nel verde......anche se questo significa fare i conti a fine mese.
Vendesi-Affittasi, con bagno SILENZIOSO......ma con questa crisi.....come si fa?!?
Un abbraccio.

pierprandi ha detto...

In effetti il bagno "silenzioso" incuriosisce anche me...A presto Aldo

upupa ha detto...

...scusa monticiano...ma in questi giorni mi sono "distratta".....riprenderò a leggerti con piacere!!!!!!!un caro saluto

serenella ha detto...

Quante cose strane si possono notare camminando per le strade di una grande città...ma anche di un piccolo paese come il mio.Ti consiglio di indagare su quel bagno "silenzioso". Tu sei bravo nelle indagini....

il monticiano ha detto...

@girasole:Prima d'ogni cosa benvenuta!
Anch'io, novello brogger da circa 4mesi, i primi tempi ho provato le tue stesse sensazioni poi mi ci sono buttato a pesce. E' molto divertente specialmente se si legge anche nei blog degli altri e a commentare se si vuole fare. Lo scambio è utile. Ti ringrazio io.


@luly: mi dispiace averti fatto ritornare in mente amari ricordi. Ti capisco benissimo ci sono stati e ci sono momenti critici anche per me.
Specialmente per voi più giovani la vita è veramente difficile anche perchè il futuro che cosa riserva oltre che a voi alle vostre due bambine?
Adesso animo. Si deve sperare sempre in momenti migliori.
Un abbraccio a tutti voi.

@pierprandi: C'è del mistero in quella parola vero? Ecco perchè m'ha incuriosito. A presto anch'io.

@upupa:Non c'è problema. Prima vengono le cose importanti poi, se si trova il tempo, tutto il resto.
Anche da me un caro saluto.

@serenella:Accetto il consiglio e cercherò di sapere qualcosa in merito.
Pubblicherò i risultati delle mie indagini, se andranno bene.
Un saluto a te, ai tuoi e al tuo piccolo paese.

girasole ha detto...

Per anni ho corretto, anzi sistemato grammatica, sintassi, punteggiatura di testi stenografici di conferenze/incontri stampa di politici. Dall' ... "alto" della mia esperienza nel decifrare testi quasi criptati, io opterei per " ... composto da due camere luminose, cucina spaziosa e bagno. "SILENZIOSO"". Con l' aggiunta di un "." dopo bagno, tutto è più chiaro. Il tutto maiuscolo di "silenzioso" vuole rafforzare, graficamente, il valore dell' appartamento, giustificandone così il prezzo.
Ho svelato il ... mistero di quel "silenzioso". Era più terra, terra di quanto volesse apparire.
Grazie, Aldo, per il tuo benvenuto. Mi sa che tornerò a farvi visita!

Kaishe ha detto...

Troppo bello il possesso di un bagno "silenzioso"... lascia immaginare la quiete della concentrazione necessaria a chi sta dentro (il bagno) e la tranquillità del segreto (a beneficio di chi sta fuori)...

Ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha ha

Buongiorno carissimo Aldare'!!!

La Mente Persa ha detto...

Il bagno silenzioso è necessario per concentrarsi su graziose letture drenanti e depurative!
gio

Pier Luigi Zanata ha detto...

Sarai la gioia delle agenzie immobiliari.
Resoconto fedele delle bufale che talora vengono offerte.
Geniale resoconto di cartelli affissi fuori posto e quindi il proprietario dell' immobile passibile di sanzione pecunaria.
Cosa dire di questo:
''vendo case interni e esterni'', chissa che vuol dire.
Vale

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

Out Out,Out,Topic:

@Montyyyyy,finalmenteeee,pero' chissa' fino a quando??sai,la mia guerra sul cavaliere nano ,Sua maesta' tacco rialzato.... continua...mi aspetto altri attacchi!!!

coraggiooooooooo!!!
♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶.

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

letto il commento qui....ah,ah,ah,ah,ah, e,...hi.hi.hi.hi.hi.....

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

ah dimenticavo...come vedi ti seguo,come il cul...segue la mutanda...come la paerella segue mamma papera,ah,ah,ah,ah,

il monticiano ha detto...

@girasole: Visto che tu di scrittura effettivamente te ne intendi sarebbe cosa utile che tu mi permettesti di identificarti meglio tramite un tuo blog, poi magari, considerate le tue qualità, potresti darmi qualche suggerimeto sulla grammatica dei miei post,sempre se vuoi.
Desidero precisarti che quella tua opzione per il punto(".") dopo la parola bagno è solo tua. Penso invece che il proprietario, visto che l'appartamento è al pianterreno e mai potrà essere completamete silenzioso, voleva far sapere a chi leggeva il cartello che almeno il bagno lo era.Che ne dici?

@Kaishe: Hai sempre da suggerire un'interpretazione divertente di certe situazioni. Sei una donna di spirito.
Buona notte cara Kaishe.

@La Mente Persa: Sapessi quant'è vero quello che tu asserisci così
delicatamente.

@Pier Luigi Zanata: Allora te ne sei accorto anche te che affiggono i cartelli in posti non dovrebbero.
Almeno una bella multa e che diamine!
La frase "vendo case interni ed esterni" è una vera perla. Sarebbe da rinchiudere l'estensòre del cartello.

@gabrbabelle 1°), 2°) e 3°): Io il coraggio ce lo metto tutto ma è duro combattere contro le forze oscure della reazione in agguato.
Finalmente ha ripreso a funzionare.
Se sghignazzi sul mio post lo fai soddisfatta o al contrario?.
Anch'io ti seguo e parecchio anche se qualche volta non commento.

La Mente Persa ha detto...

Non mi commenti l'ode all'Ascella? :)
http://lamentepersa.blogspot.com/2009/04/ode-allascella-puzzolente-sul-tram.html

La Mente Persa ha detto...

Scusa ma un commento in romano lì è dovuto!!!

Angelo azzurro ha detto...

Monticiano, sei grande! Ci siamo capiti!!

Kaishe ha detto...

Aldare'... io devo sottoscrivere A PRESCINDERE il commento di Angelo Azzurro!

Nel frattempo ti ho scritto una mail...

ANNA ha detto...

Anche il mio bagno è silenzioso, buono a sapersi è un valore aggiunto! ihihihih che bello passare di qui, mi ha fatto bene! Un abbraccio Monti t.v.b. (vista l'età potresti non capire i codici criptici ihihihi tvb sta per Ti voglio bene!):))

ALEPH ha detto...

Chieso scusa Bardo, ma comincio ad avere una certa crisi di astinenza, non potresti provvedere al più presto? Dopotutto è colpa tua se mi sono assuefatta ai tuoi grandiosi racconti: devo aspettare ancora molto? No perchè seno mi tocca aumentare la dose di metadaldo.

il monticiano ha detto...

@La Mente Persa 1°) e 2°): "Io sono uso obbedir tacendo" beh! magari ci aggiungo un paio di moccoli per aver commesso una gaffe.
Ma poi...voilà...il pranzo è servito!

@Angelo azzurro: Altroché.
Però è d'uopo un'obieziòne: io arrivo a fatica e solo se mi alzo sui piedi, a metri 1,65. Non mi sembro molto grande.

@Kaishe: Mi fa piacere la tua sottoscrizione e la tua presenza ripetuta nel blog.

@ANNA: E invece, malgrado l'età, questo criptico T.V.B. l'avevo capito(dopo averlo domandato a mia
nipote di 13 anni). Finalmente sei ricomparsa! Hai fatto bisboccia questi giorni, confessa.

@Aleph: Un po' d'astinenza non farebbe male.Comunque sto lavorando
e,appena passata la mezzanotte di domani,metterò sul blog qualcosa.
METADALDO...METADALDO...curioso, questa parola mi ricorda qualcosa.

La Mente Persa ha detto...

Aldo 6 un mito!