mercoledì 2 settembre 2009

UOMINI CHE SI VOLTANO A RIMIRAR LE DONNE

Il mese d’agosto di quest’anno qui a Roma è stato formidabile. Un vero spettacolo fantasmagorico. Per gli occhi e per la fantasia. Io abito in una zona del Rione Esquilino a strettissimo contatto col Rione Monti e quindi sono circondato da un’infinità di quanto di meglio si può desiderare, da ogni punto di vista. Non c’è che l’imbarazzo della scelta.Tre Basiliche: Santa Maria Maggiore, San Giovanni, Santa Croce in Gerusalemme; quattro parchi: Colle Oppio, Piazza Dante, Piazza Vittorio e Piazza San Giovanni. Le antichità: Colosseo, casa di Nerone, Foro Romano e Colle Palatino a poche centinaia di metri. Due grandi ospedali: quello di San Giovanni-Addolorata e quello militare del Celio. Cinque fermate della metropolitana: quattro della linea A e una della B. La stazione centrale Termini per i treni a lunga percorrenza, quella per le linee extra-urbane e quella per le linee periferiche. Quattro supermercati e centinaia di negozi, alcuni italiani altri di varia umanità soprattutto cinese. Ah! Dimenticavo: alberghi, pensioni, B&B, ristoranti, pizzerie, rosticcerie, gelaterie, yogurterie, kebaberie, bar. Credo di non aver dimenticato altro d’interessante. Perbacco si dirà: quanta grazia! Vero. C’è ancora altra grazia da ammirare osservando - anche se distrattamente - il passaggio-passeggio d’italiani d’ogni regione, di comunitari e di extra-comunitari d’ogni parte del mondo. Dovevo mettere la “e”finale anziché soltanto la “i” ma si è capito bene l’involontario (?) errore. Assisto a numerosi volgere di sguardi da parte di uomini dopo che gli transitano davanti gli occhi donne che meritano ogni tipo d’attenzione.Già sento le alte grida: “Ecco, il solito maschilismo bieco e volgare. Dove sono le pari opportunità?” Va chiesto alla ministra, ma lasciamo andare. Per il momento è occupata. D’altra parte nessuno vieta alle donne di voltarsi anche loro a rimirar chi a loro aggrada.
A tal proposito un fatterello personale la dice tutta sul fatto che sto vivendo un periodo piuttosto fortunato in quanto ad incontri ravvicinati di un certo tipo.
Fa caldissimo e io sto camminando sotto i portici di Piazza Vittorio quando ho una visione. Sogno o son desto? Altrochè se sono desto. Una sventola talmente alta che deve essere una modella…No, è troppo rotonda. Calzoncini alla moda così corti che occorrerebbe accertarsi se li indossa oppure no. Meglio evitarlo e io evito. Qualcosa che somiglia a mezza maglietta senza bretelle (ma come si regge?) e ai piedi un paio d’infradito invisibili. Ho appena il tempo di ammirare il Lato A nel quale spiccano due amene colline. Subito sotto una vallata forse il punto G? Sorvolo. Mi scivola accanto proseguendo il suo cammino ed io mi volto per ammirare il lato B. Perbacco! Eccolo: “Il mandolino del capitano Corelli” poggiato sopra due alberelli alti, slanciati che però, verso l’alto, rotondeggiano! Sto per seguitare il mio percorso ma, chissà come mai, ricordo che devo acquistare una cosa (quale?) in un negozio che mi sono lasciato alle spalle. Torno indietro e mi trovo a seguire le tracce della visione. E’ lì davanti a me che cammina indifferente agli sguardi che passanti d’ogni sesso le rivolgono. Giunta ad un semaforo: è rosso per i pedoni quindi si ferma. Io, dietro, poco distante, faccio altrettanto. Lei si volta e mi domanda
- Ha gradito?
- Eeee?
- Lo spettacolo è stato di suo gradimento?
- Bè, credo proprio di sì.
- E’ verde. Traversiamo?
- Al plurale?
- Sì. Preferisco che lei mi cammini accanto, sono quasi arrivata a destinazione
- E’ un’attrice?
- No.
- Una modella?
- No, sono un’hostess di una compagnia aerea e devo prendere il bus-navetta per l’aeroporto
- Peccato
- Perché?
- Non ho mai viaggiato in aereo né mai lo farò, quindi…
- Quindi io sono arrivata e la saluto.
- Buon viaggio tra le nuvole.
E me ne torno a rimirar le donne d’ogni luogo e d’ogni età.

42 commenti:

upupa ha detto...

Carissimo....
e come si fa con te?Attenzione alle eccessive"emozioni"...il cuore NON gradisce!!!!!!!!!!!!!
un abbraccio

stella ha detto...

e di nuovo ti sei dimenticato di cosa comprare...!

riri ha detto...

Penso che tutto sommato a noi donne non spiaccia essere ammirate..naturalmente nella giusta misura ahahah, sei un vero romano:-) a dire il vero è difficile che tanta bellezza passi inosservata, quindi, sono daccordo con te, quando mi capita, molto "garbatamente", senza dare nell'occhio anch'io amo guardare la bellezza maschile, in tutte le sue forme..del resto noi italiani/e siamo esteti no?
Ti è venuto in mente cosa dovevi acquistare?Un cordiale saluto e buona giornata.
E' bello avere tanta bellezza intorno..in tutti i sensi.

Pupottina ha detto...

sei un galantuomo!
bel racconto!
buon mercoledì
^______________^

Luigina ha detto...

@ Aldo di' la verità che non ti eri dimenticato di comprare niente, ma solo di ammirare qualche particolare dei 2 lati ;)) Comunque quanno cé vò cé vò, anche gli occhi vogliono la loro parte. Complimenti come al solito per il tuo modo di raccontare fotograficamente questi flash di vita vissuta

Gennaro ha detto...

Bellissima la breve ma intensa chiaccherata con la tipa!
Purtroppo noi peuceti ultimamente siamo famosi per altri tipi di donne formose e attraenti .
Un leader ne sa' qualcosa!
Un saluto Peuceta

ANNA ha detto...

Eccome se hai gradito! Ma voi uomini i guantoni al chiodo (come si suol dire) non li appendete mai???!?!??!?! Ma vedi te... :S Tutta salute altro che cuore debole!!!!!!!!!!!! :))) smack!

serenella ha detto...

Aldoooo, ma che combini! Mi viene un dubbio: ecco perchè mio marito dimentica quello che deve comprare quando va a fare la spesa!!!!

Daniela ha detto...

Se si ammira con garbo, è sempre gradito: uomini e donne hanno bisogno di un po' di complimenti ogni tanto! E tu sei impareggiabile!
Un bacio

Vincenzo Cucinotta ha detto...

L'uomo che si volta a rimirare le donne è il vero inno alla vita. Questa attrazione così spontanea e imperativa che i maschi dei mammiferi manifestano per le loro femmine è la vera forza che porta avanti il mondo. E' un trucco che ci fa la biologia, ma è un trucco così bello...

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

HEY HEY HEY mONTINO BELLO;-)))attenzione,occhio qui ci scappa il Korazon....ma non m'avevi detto nulla si qst avventura ehhhhh,
“Il mandolino del capitano Corelli" aaaaaaaaa, Montesque, vous êtes un uomo chancheux et de jouissance, j'arrive ! ! ! beaucoup bien, beaucoup de bien vraiment ! !
eh,eh,eh,eh,eh,eh,eh,

il monticiano ha detto...

@upupa: Io sto attento ma di fronte a certi doni della natura non posso non sognare.
Ti abbraccio anch'io.

@stella: si, ma me ne sono dimenticato volontariamente.

@riri: Grazie riri, hai compreso il mio pensiero e lo condividi. Mi fa piacere.
Che dovevo acquistare? Aspetta che ci penso un po'.
Cordialmente buona giornata anche a te.

@Pupottina: Grazie per il complimento, voglio rimanere tale.
Buona giornata.

@Luigina: Perchè mi hai letto nella mente?
Però non ho fatto niente di male, ho solo ammirato.
E vabbè ho anche fotografato ma soltanto col pensiero.

@Gennaro: Ma tu non pratichi quell'ambiente?
Sai anche qui da noi non dispiacerebbe conoscerne qualcuna.
Un caro saluto a te e al riso con patate e cozze.

@ANNA: Veramente io i guantoni al chiodo li ho appesi da tanto tempo, anni direi, però soltanto quelli.
Smack anche a te.

@serenella: Porca miseria che sbaglio che ho fatto. Adesso hai
scoperto il motivo per cui...
Non preoccuparti però si torna tutti all'ovile.

@Daniela: So benissimo che qualcuno eccede ma non mi sono mai permesso di fare commenti maleducati.
Un forte abbraccio.

@Vincenzo Cucinotta: A chi lo dici.
Ho sempre affermato che la donna è la migliore meraviglia che sia stata creata.

il monticiano ha detto...

@gabrybabelle:il tuo commento è arrivato mentre io controcommentavo.
Il Korazon lo tengo ben riguardato, però tu puoi capire che alla vista di un mandolino il mio cuore si mette a ballare magari un tango lento.
Ho dovuto prendere il vocabolario per tradurre i tuoi complimenti scritti in francese.
Ma il dialetto romano non è la lingua universalmente riconosciuta?

Michele ha detto...

E bravo
allora non sono solo
ciao
Michele pianetatempolibero

Punzy ha detto...

beh, guardare è lecito...

l'incarcerato ha detto...

AZZ Monticià, ma visto che c'eri potevi prende per la prima volta l'aereo no?

Comunque hai trovato una donna gentile che ha saputo riconoscere un galantuomo come te ;)

Hai fatto morì d'invidia tutti quei passanti!

aleph ha detto...

Stavolta ho pensato che non mi fregavi e la sventola fosse un alana ( femm. di alano...), invece mi hai fregata lo stesso perchè era davvero una donna e pure sventola...meno male!

la signora in rosso ha detto...

anvedi che mi combini! Guardare comunque è lecito...
Buona serata

Paola ha detto...

Perbaccolina!!!
Ma Aldo che combini arrivi persino a dimenticare che comprare... eh???
Il madolino della sventolona ti ha colpito... spero non affondato... hihihihihi
A noi donne certamente fa piacere essere guardate con garbo ed educazione... e tu sei un vero galantuomo...
Ciao carissimo dolce serata... bacioni

PS: ho visto complimenti... e dimmi ci sei riuscito da solo???? hehehehehe

amatamari© ha detto...

Romano de Roma, eh?
:-)

Viviana r ha detto...

E bravo Aldo, giustamente anche l'occhio vuole la sua parte. Occhio che però non si vive di sole visione celestiali. Leggendo come ti ha risposto questa gentilissima hostess, mi sono rivista e forse ti avrei risposto così anche io.
Un abbraccio, Viviana

gturs ha detto...

Le bellezze di ogni genere vanno ammirate........guai a non farlo il piacere è anche lì!
Un caro saluto, roberta.

Angelo azzurro ha detto...

E bravo Aldo, questo è lo spirito giusto per viver cent'anni!
Godere delle bellezze che Madre Natura ti offre e tutto "a gratis"!! Senza strafare, però, mi raccomando...

Saluti, Monticiano!

Jasna ha detto...

descrivere... Come dici tu Aldo quando si vede una cosa bella credo sia lusingante sentirsi fare i complimenti... come credo sia corretto apprezzare il ben di Dio. però questo tuo modo di descrivere la considero una chicca che tutti gli uomini dovrebbero leggere e imparare... E se un giorno verro a roma con i miei piccoli sappi che ti assumerò come guida turistica.

zefirina ha detto...

forte la tipa però

Francy274 ha detto...

Bel racconto...solare, allegro e pieno di vita :)

il monticiano ha detto...

@Michele ptl: E no, credo proprio che siamo una folla.

@Punzy: alla mia età poi, almeno quello.

@l'incarcerato: Rinuncio all'aereo, nonostante la sventola.
E' vero, per un breve tratto di strada, abbiamo camminato vicini e gli altri ci guardavano. Chissà perché.

@aleph: Però d'estate quante sventole ci sono in giro.
Eeeh! (sospiro rassegnto).

@la signora in rosso: hai visto che combino?
Però soltanto guardato e scambiato due parole, basta. Tutto lì:
Buona serata anche a te.

@Paola: Devo confessare che la cosa che mi ha colpito di più è stato il mandolino.
Per il suono che emette che hai capito?
ps. sì, ci sono riuscito ma non da solo. Sono un caprone.

@amatamari: Si capisce, vero?
Però anche quelli di altre città non scherzano.

@Viviana: Leggendo i tuoi post ero sicuro che avresti condiviso le risposte della hostess.
Anch'io sono della tua stessa opinione: non si vive di sole visioni.
Un abbraccio anche da me.

@gturs: Sapessi quanto mi piacciono le tue parole.
Ricambio con affetto il tuo saluto.

@Angelo azzurro: Seguirò i tuoi consigli così almeno campo cent'anni.
Salutoni Angelo.

@Jasna: La penso esattamente come te. Quando verrai a Roma la guida sarà gratis, mi basteranno i vostri sorrisi.

@zefirina: altroché: forte, gajarda e...beh non so se tosta giacchè non ho avuto modo di constatare.

@Francy274: Pieno di vita senz'altro, il racconto. Il punto vita della sventola invece era sottile, una vitina insomma.

Daniela ha detto...

Ho visto che sei riuscito a sistemare i premi!! Un bacio

Pupottina ha detto...

buon giovedì
^_________^

Kaishe ha detto...

Cioè... praticamente sei stato abbordato.
Del resto, a volte a noi donne basta anche solo la sensazione degli occhi adosso per "sentire" anche se ci danno piacere o repulsione.
Non è l'ammirazione che, talvolta, offende... ma l'assenza di stile.
Perchè "signori si nasce"... e tu lo sei!
Buona giornata a tutti.

Bastian Cuntrari ha detto...

Cavolo, Monty! Pensavo che un mese di caldo afoso ti avrebbe tenuto a casa, giacché ritengo che la tua - Rione Esquilino - sia una "casa vera", quella con le pareti da 30 centimetri che tengono fuori il caldo d'esate ed il freddo l'inverno. E invece no! Con la canicola, te ne vai a rimirare "Il mandolino del Capitano Corelli"! Ma dico io... dove siamo arrivati! E io che volevo quasi eleggerti mio mèntore, mio magister vitae... Sporcaccione!

Però... tre basiliche! Che culo!
(non quello della hostess, eh?)

La Mente Persa ha detto...

Eh eh! Le hostess sono belle Aldo :))

Ti ho premiato sul mio blog :)

Angelo azzurro ha detto...

Aldo, so che compi gli anni questo mese...allora, ci dici che giorno è?
Non vorrai mica far finta di niente!!
Domani compie gli anni mio padre, il primo della lunga serie di parenti a settembre...

Paola ha detto...

Hehehehehe.... infatti ho immaginato!!!!
Ma almeno Pasquale, orecchio mozzo, apprezzò il gesto della tua Mucci?
Si si... eccome!!!
Beh... ciao Aldo buona serata un bacione

Tua madre Ornella ha detto...

Aldo, come si dice....
anche l'occhio vuole la sua parte!
Ti abbraccio con tanto Amore
Ornella

BIANCA ha detto...

...ma alla fine hai comprato quello che dovevi comprare???
Secondo me no!
E riguardo al commento che mi hai lasciato, mi sembra che si trattasse solo di ristorante/pizzeria!
La mia foto voleva cogliere la "cassetta della posta"... poi mi sono accorta della nostra bandiera... Che occhio che ho, vero???
Belli i tuoi racconti... e scusami se non ti ho lasciato neanche un commentino...
A presto

il monticiano ha detto...

@Daniela: Sì però non da solo, con l'aiuto di un blogger amico. Anzi lui operava e io guardavo.
Un abbraccio affettuoso.

@Pupottina: grazie e a te allora buon domani, venerdì.

@Kaishe: E' vero, sono stato abbordato dal suo essere donna sotto tutti i punti di vista.
Come diceva il buon Totò "signori si nasce...e io lo nacqui"
Buona nottata e grazie.

@Bastian Cuntrari: In quanto alla casa avrà forse cento anni e i suoi muri perimetrali anche più di 30 cm, ma io quando fa caldo esco di buon mattino e si fanno incontri da favola (vedi mandolino).
Oltre alle tre basiliche credo ci saranno anche cinque o sei piccole chiese.
Purtroppo non potrò mai essere il tuo maestro di vita, non ne posseggo le doti.

@La Mente Persa: Effettivamente loro sono una categoria a parte.
Però anche in altri settori le maggiorate non mancano.
Grazie infinite per il premio.

@Angelo azzurro: Purtroppo arrivo a 79 finiti ed entro negli 80, sono della vergine ma il mio giorno di nascita è stato cancellato dal calendario.
Auguri a papà e a tutti gli altri.

@Paola:Pasquale orecchio mozzo s'è adombrato: era lui il re quantomeno di via della Polveriera e la mia Mucci aveva perso la testa per lui. Non una sola volta.
Buona nottata e un bacioanche a te.

@Tua madre Ornella: Giusto, e siccome gli occhi sono due, di parti ne vogliono altrettante.
Un abbraccio anche da me.

@BIANCA: Anche secondo me. Non ricordavo quello che avrei dovuto acquistare. Però è abbastanza comprensibile no?
E il locale probabilmente gestito da italiani.
Non preoccuparti per i commenti.
A rileggerci presto.

rosy ha detto...

Passo solo per darti un caro buongiorno.
Ti leggerò con calma. Un bacio.

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

L'ho trovata in giro nel web,non conosco l'autore,forse puo' sembrare banale ma è carina,visto che ti diletti nelel traduzioni,su....al lavoro,eh,eh,eh,!!

Only you

There are words
that are only dreaming
only you, only you to do Happen
Only you know demonstrate to me
all love you inside the heart
only you can shout
love, love you are only my
I have you and want you, only you forever
these are your words
that every day they live my heart
Because only you can shout ...
love, love you are only my
I have you and want you, only you forever
thanks thanks because maybe there is God
and he gave you to me
you are an angel
an angel that know to shout
love, love your heart are only my
I want you for all life my love
I love youuuuuuuuuu...


eh,eh,eh, dialetto romaesco? e mo' quantè che ce impieghi dietro a sto stornello??ma li mortè....eh.eh.eh.

chicchina ha detto...

Non ti fai mancare proprio niente Aldo.Una bella zona,tutto a portata di mano e...quello che non c'è,basta guardarsi attorno e non fai fatica a trovarlo.
Certo una bella ragazza,che si propone così bene,non può non essere osservata,tanto ben di dio sprecato?ma quando mai,con tanti attenti estimatori,magari casuali,ti voglio credere.
E' tutta salute,Aldo.
Un abbraccio-

il monticiano ha detto...

@rosy: Ti ringrazio del saluto, non preoccuparti, fai con tranquillità.
Un abbraccio e ricambio.

@gabrybabelle:Ce l'ho messa tutta ma non sono riuscito a tradurlo.Io pensavo che fossero le parole di quella vecchia canzone dei Platters "Only you" ma credo ne siano state aggiunte altre.
Il mio inglese è quello di Sordi nel film Un americano a Roma.

@chicchina:Hai ragione. Di fronte a quello spettacolo sono ringiovanito di almeno cinquant'anni. Neppure il più piccolo acciacco.
Un abbraccio anche a te.

Chiara ha detto...

Aò, avrai le chiese ma mica ce vai a pregà a quanto vedo.
Bravo comunque, noi donne amiano l'eleganza e la signorilità.