martedì 31 agosto 2010

PILLOLE AGOSTANE

Cartello n.1 incollato sul portone di un convento di frati cappuccini sui gradini del quale a colazione, pranzo e cena siedono sempre barboni ed extracomunitari: DAL 10 AGOSTO LA DISTRIBUZIONE DEI PANINI È SOSPESA – RIPRENDERA' IL 1° SETTEMBRE

Cartello n.2 applicato sulla saracinesca chiusa di un negozio di articoli casalinghi, numero civico 23: CHIUSO PER FERIE DAL 14 AL 31/8/2010 – PER LA CONSEGNA DELLA POSTA RIVOLGERSI AL NEGOZIO DI VETRI E CORNICI NUMERO CIVICO 31

Cartello n.3 applicato sulla saracinesca chiusa del negozio di vetri e cornici numero civico 31:CHIUSO PER FERIE DAL 16 AL 31 AGOSTO 2010 – SI RIAPRE IL 1°SETTEMBRE

Cartello n.4 incollato sul muro a lato di un negozio di ferramenta: NON SONO ANDATO IN FERIE MA APRO SOLTANTO DALLE 9 ALLE 12 DI TUTTI I GIORNI ESCLUSI DOMENICA E FESTIVI

Cartello n.5 applicato sulla saracinesca chiusa di una lavanderia-tintoria: CHIUSO PER FERIE IN QUESTO MESE CI RIPOSIAMO ANCHE NOI

Agosto, bus mio non ti conosco: Toh! Invece stamattina eccolo là che sta arrivando. Però...un momento...come mai sul display in alto dove appare il numero e il luogo di destinazione anziché il nome del capolinea di arrivo mostra quello del capolinea di partenza? Salgo dalla porta anteriore e faccio presente al conducente la cosa che mi appare strana. Lui si scusa, preme un tasto, lo cambia e poi m'informa che stanotte ha fatto tardi e pertanto è ancora insonnolito. Fra di me mi auguro che stia sveglio almeno fino alla fermata dove scenderò io. Da vero egoista.

Anguria - o cocomero che dir si voglia – questo è il mese migliore: Tutte le mattine, verso le dieci, ne mangio volentieri un paio di fette, ma mentre lo faccio mi chiedo – e non da oggi - come mai all'inizio della fetta dove regna la polpa rossa, la parte migliore e la più dolce, ci sono tutti i semi neri che io non gradisco? Il tempo che impiego per toglierli uno ad uno non mi consente di mangiarla fresca di frigo. Il loro posto, dei semi intendo, dovrebbe esssere alla fine della fetta, vicino la buccia o scorza così finire insieme in un contenitore atto allo scopo. Chissà se qualcuno riuscirà a inventare qualcosa di utile per coltivare cocomeri senza semi.

Recinzioni per lavori in corso – in realtà FERMI dai primi d'agosto: La strada dove abito è a senso unico e, accanto ai marciapiedi di entrambi i lati, parcheggiavano fino alla fine di luglio numerose auto di residenti e non solo, ed erano posizionati cinque o sei cassonetti tra i quali quello per la raccolta differenziata e quello per la raccolta di carta e cartoni. Poi sono iniziati alcuni lavori e sono stati fatti degli scavi enormi, debitamente puntellati, sembra per ricerche archeologiche (?) e per altre opere non ben definite. Poco meno della metà della strada è stata recintata con reti metalliche proprio dove parcheggiavano auto e cassonetti. Più di quindici giorni or sono noi residenti ci siamo svegliati e i cassonetti in questione erano stati trasferiti in una strada limitrofa, posizionati proprio davanti un negozio il proprietario del quale – non a torto – li ha tolti da lì trasferendoli, di sua iniziativa e probabilmente di notte, una ventina di metri più lontano. Le recinzioni fanno il loro dovere però non si vede nessun addetto ai lavori. Le "fosse" sono lì a cielo aperto e sono sicuro che non appena arriveranno le piogge avremo la piscina sotto casa. Potrebbe essere una fortuna. Non lo è invece quando si devono gettare i sacchetti con i rifiuti in quanto occorre prima essere certi di ritrovare i cassonetti nello stesso posto del giorno prima.

37 commenti:

Il rospo dalla bocca larga ha detto...

Provato i cocomerini? Sono piccoli, senza semi, ma è più difficile individuare quelli buoni e rischi di trovarti tra le mani una piccola sfera senza semi, ma anche senza sapore... Però se sai sceglierla bene è molto pratica... St'estate ne ho fatto strage.

Armando ha detto...

Caro Aldo nel mio condominio avevamo lo stesso problema per la spazzatura con una sola variabile . . . non c'erano lavori in corso e quindi venivano spostati dai residenti per trovare posto all'auto. Una sera scendendo a buttare la mondezza me lo ritrovo davanti al portone . . . sgrano gli occhi ed esclamo . . . oh perbacco . . . guardo mejo e vedo scritto sopra di esso " comune di Pomezia " ahahahahahah
un abbraccio

Armando ha detto...

ah dimenticavo . . .

secondoooooooooo !

Armando ha detto...

letto e commentato . . .

riri ha detto...

Ciao Aldo, ci sono cartelli che sono uno spasso.
"Siamo chiusi, andate a rompere da un'altra parte", questa era di un calzolaio anni fa.
Sulla farmacia comunale: Chiuso per ferie noi si va al mare..
sotto un buontempone gli ha scritto: e speriamo che ci resti per sempre:-))
Il farmacista in questione era odioso.
Buona giornata Aldo, speriamo si risolva il problema dei cassonetti e fai sempre sorridere con i tuoi preziosi aneddoti.

bussola ha detto...

bellissimo... come al solito mi hai fatto ridere....

sui cartelli si leggono sempre cose divertenti.... noi italiani siamo un popolo di fantasiosi

giardigno65 ha detto...

ci dicono che sono sempre meno le industrie che chiudono solo e tutto agosto, invece c'è sempre una realtà diversa ...

e i cocomeri mignon ?

luly ha detto...

Di cartelli "chiusi per ferie" se ne trovano davvero di tutti i tipi, sono divertentissimi, spesso...
Vada per il cocomerino, Aldo...l'ho provato per la prima volta quest'anno..è piaciuto tanto alle bambine proprio perché non ha semi!
Un baciotto:O)

Nounours ha detto...

Ciao Aldo, sono in partenza per un paio di giorni. Ti risponderò al mio ritorno. Ho letto e ho trovato il post molto interessante: gli italiani si arrangiano sempre con soluzioni personali e pseudo legali: lagali da un punto di vista strettamente personale: siamo incorreggibili!
Un abbraccio, Nou.

PEPE ha detto...

Tu sei una fonte inesauribile di storie divertenti...commoventi...strane...insomma leggerti mi piace TANTO.
Ti abbraccio Aldo!

DIANA. BRUNA ha detto...

Ciao Aldo.
Cartelli estivi, cartelli simpatici, cartelli offensivi, a volte addirittura involontariamente allusivi...o "invitanti"
come quello che ho visto io in un negozio di fiori....
CONSEGA A DOMICILIO
IN ZONA £ 3.500
FUORI ZONA DA STABILIRSI...
e la proprietaria non si era mai accorta d'avere scritto così....
Ciao buona giornata
baciotti
Bruna

Spes ha detto...

ahah Voto il cartello n.4! Fantastico!!! Vabè...anche quello del convento non scherza!

Pupottina ha detto...

ciao Aldo ...
eeheheheheh
che ridere questi cartelli delle ferie ... ed anche l'autobus... pure i conducenti sono un po' tristi per la fine dell'estate e il rientro dopo le ferie e perdono colpi ... eheheheheh

un abbraccio ^__________^

Nicole ha detto...

Che dire...sono quelle cose che ti lasciano così, senza parole...Alcune fanno sorridere, altre sono un po' amare.
Come te, odio i semini del cocomero. Quest'anno ne ho mangiato poco...secondo me ci mettono schifezze, perché poi mi viene mal di pancia:(

zefirina ha detto...

roma ancora un po' sonnolenta, mi sa che da domani...svegliaaaaaaa

enrico ha detto...

I cocomeri senza semi ci sono già (a parte quelli mignon) hanno solo un difetto che sono meno buoni degli altri!!!!

Rita ha detto...

Mi piace l'idea dei semi in fondo alla fetta dell'anguria...hahahahah
Che tipo Aldo,una ne pensa e cento ne fà!!! O è il contrario??? O.o
Un bacione grande grande grande

Grace (ma nana) (ma cazzara santa) ha detto...

Ma che spasso 'sto post AGOSTANO!
Aldone..ma senti un po'..riesci a mangiare il cocomero al mattino?
Come fai?
Devo andare a farmi revisionare la PROSTATA!
Ehmm.. ...uhm...mi sa tanto che ce l'ho infiammata..e SOPRATTUTTO...mi sa tanto che ce l'ho..visto che, dopo una fettina d'anguria, solitamente rilascio liquido biondo a LITRATE!
Hahahahah!
Bacissimo

Ellys...o meglio Martina ha detto...

I cartelli sono troppo divertenti, mi hai fatto ridere e qui in ufficio mi hanno preso per scema vedendomi sghignazzare davantia llo schermi di un pc da sola...

Simo ha detto...

Prima che inventino i cocomeri ogm (???) conviene continuare a togliere i semini, parola di chirurgo. Non io, ma un amico chirurgo mi ha riferito che tantissime peritoniti sono proprio causate da semini vari finiti lì...

Ibadeth ha detto...

Cioè, fatemi capire, in agosto i frati vanno in vacanza e i poveri restano a bocca asciutta?

Bastian Cuntrari ha detto...

Ti dico che Roma non mi manca! E manco i suoi cartelli! Un po' (... ma solo un po', eh?) mi sei mancato tu: non avevo connessione, ma mi sono riposata. A rileggerci, caro il mio Monty!

cristiana ha detto...

Sei uno spasso spassoso!
fai un salto negli USA, là è in vendita il COCOMERONE senza semi.
Cristiana


Ci riprovo

Adriano Maini ha detto...

Sor Aldo, io non so imitare il romano come fa' il Carlitos che Lei conosce ormai bene, anzi, forse me la cavo male anche con l'italiano, per cui i complimenti per i Suoi simpatici post (questo in particolare) e i miei deferenti saluti a Lei porgo al modo che ricordo dai lontani tempi di scuola. Scherzi a parte, ciao Aldo, ci sentiamo presto!

cristiana ha detto...

DEOGRATIAS!!!

Sandra Maccaferri ha detto...

Cavolo, Aldo, è ormai sera: arrivo solo ora a fare il giro dei blog...una giornata demenziale, quella di oggi!
Ma ora mi rilasso e rido un po': la combinazione dei cartelli 2 e 3 è strepitosa!
E poi ti volevo dire: oh, ma che faticato che sei ad agosto...manco sputare i semini dell'anguria!!!
:O)))

nonno - enio ha detto...

ci sarà pure la crisi, ci saranno milioni di discoccupati ma in ferie ci vanno proprio tutti, anche i frati e che ca**o... siamo uomini o caporali.

ady happyborn ha detto...

bellissimi certi cartelli sono davvero fantasiosi. mi sei mancato tantissimo, ammetto di essere stata a roma ma giuro di non aver avuto il tempo di farmi viva...aro in via dei chiavari a casa di un amico...che bello sarebbe stato incontrarti. alla prossima. baci

la Volpe ha detto...

brillante come sempre ^^

il monticiano ha detto...

@il rospo dalla bocca larga: Io non sapevo neppure che esistessero figli dei cocomeroni senza semi.

@Armando: Sì,sì, 'sti cassonetti hanno l'hobby delle passeggiate, notturne e diurne.
Un abbraccio a tutti voi.

@riri: Anche te allora ti diverti a leggere cartelli con scritte comiche.
Quello dei cassonetti è veramente un problema.

@bussola: Direi persino troppo fantasiosi.

@giardigno65: Per la verità ho notato meno chiusure degli anni passati.
Cocomeri mignon? Nessuna traccia.

@luly: Ho deciso, devo quardare meglio in giro per trovare 'sti cocomerini senza semi.
Un grosso abbraccio.

@Nounours: Un abbracio anche a te Nou, pensa a divertirti.

@PEPE: E tu sei fin troppo generosa. Grazie.
Ti abbraccio anch'io.

@DIANA BRUNA: Il cartello da te scritto è il migliore di tutti, mi ha fatto ridere di cuore.
Grazie e buonanotte.

@Spes: Cartelli per tutti i gusti e anche per me è stato un divertimento.

@Pupottina: Quel conducente del bus mi ha preoccupato un bel po'
Un abbraccio anche a voi.

@Nicole: Quei semi li ho sempre
scansati, sin da piccolo.
Grazie anche per i commenti ai post precedenti.

@zefirina: Penso anch'io così, il primo di settembre si riprende il tran tran.

@enrico: Mi sa che ritorno ai cocomeri tradizionali.

@Rita: Sarebbe una bella invenzione, niente più semi all'inizio.
Contraccambio di cuore.

@Grace (ma...e ma...): Lo mangio di proposito al mattino, mi serve per controllare se il bagno funziona.
Un abbraccione a te.

@Ellys...Martina: Invece di lavorare, birichina. D'altra parte esiste la pausa pranzo e anche la pausa risata.

@Simo: Ecco perché li tolgo, è l'istinto primordiale.

@Ibadeth: Hai capito? E' lo stesso identico pensiero che ho fatto io...

@Bastian Cuntrari: D'accordo, soltanto un po' altrimenti mi abituo male.
Rileggiamoci, ciao.

@Cristiana: Ci sei riuscita finalmente.
Domanivado all'aereoporto di Fiumicino e prendo il primo aereo per Los Angeles.

@Acdriano Maini: La ringrazio delle Sue gentili parole e del Suo generoso commento.
Distinti ossequi.

@Sandra Maccaferri: Hai capito la combinazione di quei due cartelli? Mi hanno fatto molto sorridere.
Non è per la fatica la faccenda dei semi è che mi danno proprio fastidio.

@nonno-enio: Anche a me il cartello dei frati mi è rimasto proprio qui.

@ady happyborn: Io ho lavorato proprio da quelle parti, in via dei Baullari che va a Campo de'Fiori. Una zona che conosco benissimo. Sarà per la prossima volta.
Un abbraccione.

@la Volpe: Grazie, sei un amico.

Ambra ha detto...

Ciao Aldo. Finalmente riprendo ilo giro bei blog amici, sono appena ritornata a Milano.
I tuoi cartelli sono divertentissimi!! Ho riso proprio di gusto.

Il Ballo dei Flamenchi ha detto...

uno scorcio di vita con gli acquerelli...

Alessandro ha detto...

Guarda il lato positivo della situazione: avere una fossa pericolosamente scoperta sotto casa offre l'imperdibile occasione di buttarvici dentro qualcuno che non si sopporta (augurandosi che ci rimanga sul colpo) evitando spiacevoli incriminazioni, dato che per i magistrati si tratterà di omicidio colposo da parte di chi gestisce il cantiere.

Angelo azzurro ha detto...

Per fortuna che agosto è finito. Chissà che si rimetta tutto in moto

Carlo ha detto...

Ciao Aldo. Divertentissimi questi "avvisi". Lascia un po sconcertati il primo, sul quale, c'è parecchio da riflettere!

Il secondo e terzo, invece, sono uno spasso! Sarebbe stato carino aver lasciato loro un nuovo cartello con su scritto "parlatevi"!!

Quello della lavanderia, invece, chissà con chi l'ha!! Sembra "allusivo"!!

Sull'anguria, mi associo ai consigli già dati a proposito del "cocomerino"!!

Non so se è quello consigliato... ma io preferisco il vecchio e quasi introvabile cocomero "italiano", quello a buccia completamente verde che una volta era sulle nostre tavole. E' più saporito e con meno semi dell'anguria "americana"!!

Purtroppo, ripeto, raramente si trova nei negozi di frutta ma quando ne "adocchio" uno... è mio!!! Quest'estate, me ne sono aggiudicato solamente uno!

Ti auguro una buona serata e ti lascio un mio saluto!!

il monticiano ha detto...

@Ambra: Felice di vederti tornata tra di noi blogger.
Grazie e buonanotte.

@Il Ballo dei Flamenchi: Poche parole ma molto precise.
Ciao.

@Alessandro: Ottima idea.
Vuoi sapere una cosa? Da domani i "lavori in corso" riprendono.
Speriamo che corrano davvero.

@Angelo azzurro: Almeno i lavori sotto casa mia penso proprio di sì, così hanno avvisato.

@Carlo: Anch'io ricordo quei bei cocomeri tondi di una volta che non ho più rivisto in giro.
Adesso si vedono soltanto quelli ovali. Tu dici che sono americani? Bè io prefersco gli altri.
Un caro saluto anche a te e buonanotte.

Luigina ha detto...

@ Mi ha fatto ridere il primo cartello e mi è venuto spontaneo pensare: Cappuccino SENZA BRIOCHE ;)

@ A proposito dei cassonetti della monnezza e della raccolta differenziata ...estivi e non, da noi ci si trovano le cose più strane. Oggi per esempio Gabriele , sbirciando in quello della carta per cercare uno scatola da imballaggio, lo ha trovato pieni di faldoni con le dichiarazioni dei redditi e documenti bancari dei clienti di uno studio commercialista di una località del Garda....alla faccia della privacy