giovedì 19 maggio 2011

SIMPATICHE CONOSCENZE

Er fatto è questo.
Ho conosciuto personarmente 'na stangona friulana de quelle gayarde, più arta de me, ma che me frega.
Quanno je cammino accanto sembramo l'articolo "il" ma nun fa gnente.
Certo però che c'ho da sta' attento perché si pe' caso m'arifila 'na pizza me  manna in orbita senza er razzo.
Quanno che soride è 'no spasso,  me pare come si volesse di' ar prossimo "ahò co' me dovete da esse de bon'umore, sinnò aria, annate a piagne da n'artra parte".
Gni vorta che ce parlo rido parecchio, ma nun è che faccio lo scemo, er punto è che l'allegria vie' fora da sola e a vorte me trattengo perché po' sembrà che la cojono.
Difetti? Ce n'avrà, me pare umano, ma li pregi ce n'ha da venne.
È stracorma d'affetto, carma, generosa, tranquilla.
È 'na golosona, questo sì, je piace tutto quello che c'è  de dorce: cornetti, gelati, pasterelle, torte  e vvai cor tango.
Me chiama Aldare' e a me me piace 'n sacco e me piace puro quann'é che parla co' quel'accento friulano, dorce come lei.
Posso da esse du vorte su padre ner senso che c'ho l'età er doppio de la sua, ma nun fa gnente, annamo d'accordo uguarmente.
Ho conosciuto puro er ganzo suo, un regazzo bono, soridente, un po' più arto de lei, un gran lavoratore.
Entrambi vonno bbene all'animali e a me lei me tratta come un cucciolo. Me chiede sempre, come fanno anche l'artri "come stai?" e allora j'arisponno " io speriamo che me la cavo".  

29 commenti:

Angelo azzurro ha detto...

Ciao Aldo! Bella 'sta presentazione in romanesco!!!
E' il dialetto che preferisco in assoluto :O))

nadiaconsani.myblog.it ha detto...

Aldo, anche tu stai a Roma?
Deh, ma allora organizziamo una cena con tutti gli amici romani, per quando vengo là e forse sarà a Giugno!
Li mor... tua, ma se lo sapevo te venivo a salutà! :-)))))
Alla prossima!
Nadia

Luigina ha detto...

Aldo ma la stangona è quella che hai conosciuto al Bar-torrefazione dopo aver sognato il caffè con brioche alla crema? Certo che siete una bella coppia e la sua descrizione in romanesco mi ha fatto ridere di gusto e rende bene il tipo. Un abbraccio e continua a tenerci allegri così che ne abbiamo bisogno

cristiana2011 ha detto...

Grande Aldo, MUSICA!
Cristiana

Ambra ha detto...

Aldo, sei incomparabile! Nel senso che nessuno riesce a raggiungerti! Ma tu le bruttone non le conosci mai?

Pupottina ha detto...

ehehehehheheheh
ti sei trovato una bella amichetta ed è emerso il tuo lato romanesco verace ;-)
si preoccupa per te... ti è amica... è una presenza reale visibilissima... grazie alle tue paorle l'ho visualizzata anche io ;-)

enrico ha detto...

Ma tutte tu le trovi? io solo carampane disperate!!!!

Zio Scriba ha detto...

Oltre che bravissimo, in questo pezzo sembri pure misteriosamente ringiovanito... Persino gli sguardi di Lillo e Morbi ne paiono sorpresi... :)

nonno - enio ha detto...

c'avrai er doppio d'età, ma collei ce ne fanno due di aldo!Bello il ganzo che è pure più alto, così se vanno a qualche concerto non devono alzasse in piedi sulle punte come faccio io, è na bella fortuna potò guardà tutto dall'alto!

Ernest ha detto...

Doppiamente ganzo sto' post
sor Aldo!

sR ha detto...

Aldaré,
gayarda sta trafila de romanesco!
Da quanno nun sto più a rroma nun lo sento più sto ber dialetto!

Alberto ha detto...

Me l'immagino questo articolo il. Lei che ti guarda un po' in giù, tu che la guardi un po' in su.

Nounours(e) ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
chicchina ha detto...

Viva il romanesco,se a parlarlo,beh,scriverlo,sei tu!
Ma tu,caro Aldo, quelle bassine,brunette,un po insignificanti,le scansi tutte? o per Roma girano solo stangone,bella presenza e simpatiche pure?.

AlessandraLace ha detto...

mi fai sorridere, Aldarè. ti voglio bene

Ibadeth ha detto...

Bellissimo!
In un primo momento però pensavo ci stessi presentando la tua nuova fidanzata...

Nounours(e) ha detto...

Complimenti Aldo! Vorrei saper scrivere in veneziano al pari di come tu sai scrivere in romanesco
Un abbraccio
Nou

riri ha detto...

Bellissimo Aldo, il tuo post scritto in dialetto romano..mi piace troppo
:-)Trovo bello quando le persone trasmettono simpatia e son capaci di far sorridere a tutte le età, è ovvio, ci sono quelle che sorridono e raccontano "storie" anche quando stanno male, perchè penso che la vera forza sia in questo, saper non far pesare il proprio bagaglio agli altri:-) Un abbraccio di stima e simpatia .

Pupottina ha detto...

ciao Aldo
buon weekend ^_______^

elena ha detto...

ciao aldo... come te la passi??? direi bene visto questo resoconto romanesco e stangonesco! ;) ciao

rosy ha detto...

La tua vita è così ricca e stai arrichendo anche la vita dei tuoi lettori
E chi te molla più!
Ad ogni tuo post, ci presenti una bella e ricca varietà di personaggi.
Mi chiedo e ti chiedo ma quant'è che ti decidi a scrivere un libro?
Con tutti i post e commenti?
Sai che successone avresti-

Forse mi son perso un passaggio ma lo recupero immediatamente.

Leggere in romanesco mi ha dato un'emozione in più

Ciao scrittore, certe cose sono nel sangue e tu e il tuo pasquale siete eccezionali!

Gianna ha detto...

Questo post, al di là dei contenuto, mi è piaciuto molto Aldarè!

upupa ha detto...

Che dire? sei grande!!!!!!!!!!!

Bida ha detto...

ALDO IL RUBACUORI HA COLPITO ANCORA!!
EEEBBRAVO ALDUCCIO NOSTRO!
te vojo bene, Ardarèèè.....
SEI UN GRANDEEEE...

il giardino di enzo ha detto...

sei un maestro, un bellissimo maestro.
buona serata

Sandra M. ha detto...

Aldarè, sei 'na forza!
Sandra

@enio ha detto...

bello leggerti in romanesco... io ho amato gli scritti del Belli e di Trilussa

Costantino ha detto...

Non lo avesse già fatto lui, rifarei parola per parola il commento di Zio Scriba.

Nicole ha detto...

Che tenerezza di racconto...Mi ci voleva oggi per riconciliarmi con la vita. Tu sei antidepressivo naturale e senza contraindicazioni.