venerdì 26 aprile 2013

TRACCE DI ROSSETTO

= Cornelio scusami ma vorrei pregarti di una cosa...
= dimmi Angelica...
= quando lunedì sera vai dalla tua amica Dorotea le dovresti chiedere un piccolo favore...
= perché no, dimmi pure...
= avrei potuto telefonarle ma ho pensato che forse non era il caso che...
= hai fatto bene a non farlo, dillo a me, ci penso io...
= le chiedi a nome mio se si vuol decidere a cambiare il rossetto che vale quattro centesimi e ne compri uno migliore? Ogni volta che ti lavo le camicie faccio una fatica a togliere quegli sbaffi...
= ma moglie mia cara mi credi che le ho chiesto di farlo già da un paio di mesi se non di più?
= io ti credo Corne' ma allora ti consiglio di fare una cosa, vai a Via Condotti, angolo Piazza di Spagna, c'è una profumeria dove mi conoscono bene e chiedi alla commessa il rossetto che prendo io e poi lo regali a Dorotea tanto giovedì ci ritorni vero?
= sì certo, ci vado sempre sia il lunedì che il giovedì...
= ecco, bravo, così una volta per tutte sistemiamo questa faccenda.
= d'accordo, domani appena esco dall'ufficio vado lì e compro due o tre rossetti
= hai sentito mai Benedetta lamentarsi per i colletti delle camicie di suo marito Cirillo?
= non mi sembra...
= perché io uso il rossetto giusto e quando il lunedì e il giovedì lui viene a trovarmi se ne torna a casa sua tutto contento perché gli sbaffi sono leggeri e facilmente lavabili. Così Benedetta non ha di che lamentarsi.


19 commenti:

nucci massimo ha detto...

L'orto del vicino è sempre più verde

Bastian Cuntrari ha detto...

Mini-pièce alla francese... Sporcaccione!!

Enrico Bo ha detto...

direi sempre più rosso, ahahahha

Nou ha detto...

Siamo allo scambio di coppia eh, eh, eh!

:)

Bacioni Nou

Cristiana Moro ha detto...

Quel che si dice le " coppie aperte".
Ahh, poter tornare indietro!
Cristiana

Fra ha detto...

che carina!! :)

Erika ha detto...

Ah...ah...ah...! Sereno fine settimana, caro Aldo.

riri ha detto...

Forte!!
Un abbraccio Aldo, buon fine settimana, scusa l'assenza, ma da quando sono in pensione il tempo si è ristretto:-))))

Adriano Maini ha detto...

Beccati questa! :)))))

Enly ha detto...

CHE SPURCACIUN!!!

Cmq oggi alla televisione in parlamento che risate :D

cipralex1 ha detto...

chi è senza peccato scagli la prima camicia senza macchie di rossetto...

Ciao caro Aldo. robi

Blogaventura ha detto...

Gustosissima questa storia e... quanta verità! La routine negli appuntamenti degli amanti, il rossetto che lasca traccia come dire... "non è un capello ma un crine di cavallo posato sul paltò"... e tante, tante altre cose. Un abbraccione e Buona Domenica, Fabio.

Mariella ha detto...

Io consiglio a tutte e due, Rouge Dior.
Fantastico ghghgh
Grande Aldo, molto divertente.

Mondod'Arte di S.Pia ha detto...

Scusa Aldo, ma questa cosa è teriiiibbileeee!

Ciao

Ambra ha detto...

Che storia surrealista!

nina ha detto...

Mi era sfuggito questo "scherzo" molto simpatico e gustoso!
Bravo!

Sandra M. ha detto...

Dalla metà in poi....mi sono ribaltata dal ridere!

rosy ha detto...

Alduccio, vendetta è fatta.
Fa come ti è fatto che non è peccato dice un vecchio saggio e qui questo detto cade a pennello.
Grazie per la bella risata che mi hai fatto fare..
Un abbraccio!

Tiziano ha detto...

Buon giorno Aldo, al contrario del distinto signore per me e un piacere leggerti ciao!